Gwyneth Paltrow è l'attrice diventata ormai un'esperta di lifestyle con il suo blog "Goop", sul quale offre consigli per essere bellissime e in forma, peccato solo che finisca spesso al centro di innumerevoli polemiche per la presunta pericolosità delle sue affermazioni. Dopo aver descritto i benefici del bagno di vapore vaginale, considerato assolutamente da evitare dagli esperti, è passata a una dieta "sostenibile", da lei definita perfetta per vantare un corpo magrissimo in poco tempo.

Le critiche al peso sostenibile di Gwyneth Paltrow.

Gwyneth Paltrow ha pubblicato sul suo sito "Goop" un articolo finito al centro delle polemiche del web. E' stato scritto da Traci Mann, docente di psicologia all'Università del Minnesota, e ha spiegato come dimagrire il più possibile in modo sostenibile, non incoraggiando la deprivazione calorica. Secondo lei, le diete sono destinate tutte al fallimento e funzionano solo quando dietro c'è una immensa forza di volontà. La cosa particolare è che ha usato l'espressione "Come raggiungere il peso minimo sostenibile" ed è proprio questa espressione a essere finita al centro delle polemiche. L'utente di Twitter Tory Shaheen ha infatti affermato: "Tradotto, significa come essere il più magri possibile senza morire. Per favore fermate Goop". A partire da quel momento sono stati moltissimi quelli che hanno cominciato a notare l'assurdità della cosa e che hanno pensato bene di lasciare il proprio commento sprezzante. "Che ne dite, invece, di incoraggiare donne e ragazze ad avere un peso sano?", "Non sarebbe meglio usare parole come peso sostenibile e sano?", sono solo alcuni dei commenti che si leggono sui social. Certo, non mancano quelli che difendono l'autrice, affermando che non c'è nulla di sbagliato nel mangiare solo verdure, ma è chiaro che c'è qualcosa che non va nelle parole usate dalla docente. La speranza è che l'articolo della Mann non dia un esempio negativo alle donne di tutto il mondo, favorendo la comparsa di problemi di salute legati all'ossessione per il proprio peso.