Gwyneth Paltrow non è solo una delle attrici più famose al mondo, è anche un'esperta di lifestyle. Dà regolarmente consigli di salute e di bellezza sul suo blog Goop ma non di rado fa dei terribili errori come quando ha descritto il bagno di vapore vaginale come un rimedio utile per purificare l'utero, cosa che non è stata assolutamente accettata da diversi esperti del settore. Di recente è finita ancora una volta al centro delle polemiche insieme alla nutrizionista di fiducia Tracy Anderson per aver consigliato a tutti i lettori di non mangiare carboidrati per dimagrire.

Gwyneth Paltrow sotto accusa per il post sulla dieta

In collaborazione con la nutrizionista di fiducia, Gwyneth Paltrow ha postato un articolo sul sito Goop che ha fatto molto discutere. Tracy Anderson ha infatti dichiarato che per perdere peso basta non mangiare carboidrati e ha poi indicato un preciso piano alimentare da seguire per dimagrire in modo rapido e veloce. In particolare, si parlerebbe di 14 kg in sole 4 settimane, cosa che ha fatto rabbrividire dei famosi esperti di nutrizione. Rhiannon Lambert ha infatti dichiarato di essersi sentita scioccata di fronte quelle affermazioni poiché potrebbero nuocere a chi soffre di disturbi alimentari, favorendo la comparsa di anoressia e di altri problemi tanto gravi. Come se non bastasse, ha spiegato che se si associa una dieta priva di carboidrati a un'intensa attività fisica, come consigliato dall'attrice, ci si ritrova senza più energie. "Non è sensato eliminare gruppi alimentari interi o apportare drastici cambiamenti dietetici che non sono sostenibili, si può diventare carenti di micronutrienti e intaccare l'equilibrio dei batteri intestinali", ha dichiarato la Lambert.

La reazione di Gwyneth Paltrow

L'attrice e la nutrizionista sono state accusate di aver lanciato un messaggio negativo di body shaming ma non ci hanno pensato su due volte a difendersi. Un portavoce del blog Goop ha infatti dichiarato: "Nel corso della sua carriera ventennale, Tracy ha costantemente perso un peso medio di meno di un kg a settimana. In un mese, la perdita di peso complessiva non è un numero irraggiungibile o malsano. Gwyneth e Tracy non hanno mai promosso l'idea di dimagrire, bensì quella di uno stile di vita e alimentazione sano". Insomma, l'obiettivo del post non era sostenere una dieta malsana o una routine estrema ma semplicemente spiegare alle lettrici che è possibile perdere i chili di troppo facendo delle scelte sane e differenziate a seconda delle esigenze del proprio corpo. Questo intervento, però, non ha convinto proprio tutti ed è stato considerato solo un vano tentativo di "arrampicarsi sugli specchi" per mettere fine a ogni tipo di accusa.