E' in corso la Paris Fashion Week e fino al 5 marzo vedrà diverse Maison di fama internazionale presentare le collezioni per l'Autunno/Inverno 2019-20. Lo scorso weekend è stato il turno di Tommy Hilfiger che ha lanciato la linea firmata con Zendaya, l'ex star di Disney Channel, mandando in passerella una leggenda della musica, Grace Jones. Nonostante i 70 anni, la cantante giamaicana ha dimostrato di avere ancora un corpo da urlo e di essere perfetta anche nei panni della top model.

Grace Jones sfila a 70 anni

Oltre agli abiti della collezione firmata da Zendaya per Tommy Hilfiger, ad attirare l'attenzione è stata una delle top model che hanno calcato il catwalk. Si tratta di Grace Jones, la cantante, attrice e modella giamaicana che ha spopolato negli anni '70, il periodo a cui si ispirano i capi della linea. Nonostante compirà 71 anni il prossimo maggio, non ci ha pensato su due volte a mostrarsi in una versione inedita, quella della modella, dando prova del fatto che vanta ancora una forma fisica smagliante. Ha infatti indossato un blazer metallizzato arcobaleno, un body dorato aderente e sgambato con un cinturone che le ha segnato il punto vita e degli stivali cuissardes bordeaux con il tacco, aggiungendo un tocco di ironia alla sua apparizione schiaffeggiandosi i glutei. Il risultato? Il pubblico è andata in delirio, dedicandole un tripudio di applausi e flash.

La collezione TommyXZendaya per l'Autunno/Inverno 2019-20

Tommy Hilfiger è una delle Maison che hanno presentato la collezione per l'Autunno/Inverno 2019-20 durante la Paris Fashion Week. Quest'anno lo stilista americano ha collaborato con la superstar Zendaya, cantante e attrice che ha raggiunto il successo su Disney Channel, che ora si è data alla moda, dando vita a una linea ispirata alla disco music degli anni '70. Ad avere l'idea è stata proprio la star, che con i suoi abiti ha voluto fare riferimento alla “Battle of Versailles Fashion Show”, ovvero al 28 novembre 1973, giornata in cui 5 stilisti americani, Halston, Bill Blass, Stephen Burrows, Oscar de la Renta e Anne Klein, hanno unito le loro forze in passerella. Non è un caso che lo show sia stato aperto da ballerini che danzavano sui rollerblade sulle note dei classici da discoteca e che a sfilare ci fossero Pat Cleveland, una delle supermodel dello spettacolo di Versailles, e Grace Jones. Tra abiti da sera in lurex di seta, body dorati, blazer metallizzati, vestiti in denim corsettati, tubini scintillanti, pantaloni in pelle, tutto sembrava uscito dal set del film "La febbre del sabato sera". Sedute tra le prime file del front-row, anche Gigi Hadid e Lewis Hamilton, le due celebrities che negli anni precedenti hanno collaborato con Tommy Hilfiger. Ora tocca a Zendaya che con il suo Flower Power è riuscita a incantare gli oltre 54 milioni di fan.