A Sanremo questa sera arrivano i Negramaro, una delle band italiane più apprezzate degli ultimi dieci anni. Il palco dell'Ariston è stato il vero trampolino di lancio per la band capitanata da Giuliano Sangiorgi: qui nel 2005 presentarono il brano "Mentre tutto scorre", il loro primo grande successo. Il leader della band, che oggi ha 42 anni, nel tempo ha cambiato il proprio aspetto: per esempio ha lasciato nell'armadio i look total black degli esordi per indossare capi più colorati e alla moda. Ma com'era prima del successo? Nelle foto ai tempi dell'università è irriconoscibile: una capigliatura riccia e fluente che sembra inimmaginabile adesso. Ecco le foto della sua trasformazione nel tempo.

Giuliano Sangiorgi da giovane con i capelli lunghi

Sangiorgi è nato a Nardò (Lecce) nel 1979: nel 2000 ha fondato la band Negramaro, che in meno di un decennio ha raggiungo uno straordinario successo. La musica è la sua passione fin da adolescente: a 17 anni si presenta al festival di Porto Cesareo cantando un brano di Nek. Quel che stupisce del video dell'esibizione non è tanto la voce ma la folta chioma castana che sistema dietro le orecchie di tanto in tanto. Lo stesso Sangiorgi ha scherzato sul fatto di essere calvo: in occasione della TenYearsChallenge su Instagram, la sfida social in cui gli utenti mostravano il loro aspetto di dieci anni prima, Sangiorgi ha voluto strafare arrivando a pescare una foto addirittura di vent'anni prima.

Nella foto, presa dal suo libretto universitario, il cantante pugliese appare irriconoscibile: appena ventenne aveva una folta capigliatura di ricci scuri pettinati con la riga al centro, i baffi e il pizzetto. "Può andare lo stesso?", scherza Sangiorgi con i fan, sicuramente rimasti di stucco davanti a questa versione in stile "Jon Snow" di Game Of Thrones. Il grande pubblico ha imparato a conoscerlo con un volto molto diverso: calvo e con un'ombra di barba, perennemente con gli occhiali da sole e preferibilmente vestito di nero.

Giuliano Sangiorgi nel 2008: giacca nera, t–shirt e jeans scuri
in foto: Giuliano Sangiorgi nel 2008: giacca nera, t–shirt e jeans scuri

L'evoluzione di stile di Giuliano Sangiorgi

Con il successo è arrivata anche una decisa svolta di stile: nelle prime apparizioni pubbliche Sangiorgi e i Negramaro apparivano sempre con outfit sportivi, fatti di sneaker, bomber e giacche di pelle. Sangiorgi in particolare sceglieva quasi sempre outfit total black, dalla t-shirt all'immancabile zuccotto in lana. Gli unici dettagli più insoliti erano gli anelli e le catenine, un po' dandy e un po' pirata e il pizzetto, che ora non porta più. Oggi Sangiorgi sfoggia dei look decisamente più fashion: giacche damascate, bomber coloratissimi, camicie stampate.

Sangiorgi nel 2019 con un bomber colorato con stampa a fiori
in foto: Sangiorgi nel 2019 con un bomber colorato con stampa a fiori

I Negramaro hanno annunciato una tourné per la fine del 2021, sperando in un deciso miglioramento della situazione epidemica. In attesa di rivederli in tour, eccoli di nuovi sul palco dell'Ariston dove tutto è partito. Cambiati, sì, ma con la stessa energia che li ha lanciati verso il successo.