Giulia De Lellis è più in forma che mai in questo periodo, soprattutto perché ha ritrovato l'amore al fianco di Andrea Damante. I due hanno passato parte della quarantena insieme e, dopo aver tenuto la notizia nascosta per qualche settimana, sono usciti alle scoperto. Gli anni di crisi e le relazioni passate sembrano essere ormai solo un lontano ricordo, oggi sono così uniti e innamorati che si parla addirittura di una presunta proposta di matrimonio. Non si sa se c'è già un anello o un gioiello prezioso, la cosa certa è che nelle ultime ore la coppia ha dato ufficialmente il via all'estate, partendo alla volta di Ponza a bordo di un grosso yacht. Tra tuffi al mare, tintarella e baci, l'infleuncer non ha potuto fare a meno di documentare tutto nelle sue Stories, dove si è mostrata in una versione inedita.

Giulia De Lellis al mare in versione acqua e sapone

Giulia De Lellis potrà pure avere quasi 5 milioni di followers su Instagram ma a quanto pare rimane una ragazza assolutamente "normale". Come quasi tutte le donne, per una giornata al mare ha pensato bene di rinunciare al trucco, non avendo paura di rivelare il suo viso in versione acqua e sapone. Nonostante non porti neppure un filo di fondotinta, eye-liner e rossetto, complice il sorriso raggiante che ha stampato sul volto, è più bella che mai. Ha indossato un semplice bikini nero firmato Tezenis con slip sgambato e reggiseno a fascia con le spalline sottili e non ha rinunciato a due degli accessori più trendy dell'estate 2020, gli occhiali da sole mini e lo scrunchie, anche se ha scelto un'appariscente variante in paillettes scintillanti.

Gli accessori per capelli sono il must-have dell'estate 2020

Volete essere super trendy la prossima estate? Non potrete fare a meno degli accessori per capelli, diventati il must-have di stagione. Oltre alla pinza in pieno stile anni '90, l'altro fermaglio a cui non si può proprio rinunciare è lo scrunchie, ovvero l'elastico coperto di tessuto che spopolava una ventina di anni fa. Ormai ne esistono di tutti i tipi sul mercato, da quelli semplici in tinta unita a quelli variopinti, fino ad arrivare a quelli griffati e preziosi. Possono essere utilizzati non solo per realizzare acconciature e code di cavallo ma anche al posto del bracciali, portandoli sia al polso che al braccio. In quante prenderanno esempio dalla De Lellis e opteranno per una variante con le paillettes?