29 Aprile 2020
10:17

Giulia De Lellis ha finito la cura contro l’acne: “Sto guarendo, a fine quarantena proverò il laser”

Giulia De Lellis non ha mai nascosto di soffrire di acne, lo scorso dicembre ha terminato la cura prescrittale dal dermatologo e oggi ha voluto rivelare i risultati. Sebbene abbia ancora delle cicatrici sul viso, la sua pelle sta migliorando. Ora aspetta la fine della quarantena per provare qualcosa di più potente.
A cura di Valeria Paglionico

Giulia De Lellis non ha mai nascosto di soffrire di acne e in più di un'occasione ha deciso di rinunciare a trucco e filtri per mettere in mostra i brufoli sui social. Così facendo, non solo ha dimostrato di essere una ragazza assolutamente "normale" ma ha anche lanciato un messaggio positivo rivolto a tutte quelle che considerano quei segni rossi sul viso qualcosa di cui vergognarsi. L'influencer ha terminato lo scorso dicembre una cura specifica per la pelle consigliatale dal dermatologo e oggi ha voluto rivelare i risultati raggiunti. In piena quarantena ha infatti realizzato un tutorial di make-up e in molti hanno notato che il suo volto era perfettamente liscio e levigato. Dopo aver ricevuto innumerevoli complimenti, ha pensato bene di fare il punto della situazione.

Ha spiegato che la pelle sta migliorando, anche se non è ancora splendida come si potrebbe pensare, in quel video, infatti, aveva la luce del bagno puntata sulla faccia, cosa che ha reso impercettibili le imperfezioni. Subito dopo ha poi dichiarato: "Continuo a essere paziente e positiva anche se a volte quando mi sveglio e vedo queste cicatrici mi viene un nervoso incredibile. Con il fatto che è tutto chiuso non ho potuto nemmeno fare il laser, non vedo l'ora di tornare alla normalità per sperimentare qualcosa di più potente". Attualmente, dunque, non può fare nulla per attutire le cicatrici che le ricoprono il viso ma ha voluto rassicurare tutti i fan che hanno intrapreso il suo stesso percorso. Anche se la sofferenza è tanta e se all'inizio i segni rossi sono terribilmente infiammati, a lungo andare i risultati cominciano a vedersi. Certo, a suo avviso nel 60% dei casi le cicatrici rimangono ma è possibile ricorrere a delle cure potenti come il laser per renderle praticamente impercettibili. A questo punto, dunque, a Giulia non resta che aspettare la fine del lockdown per continuare la sua lotta contro l'acne.

Giulia De Lellis in quarantena sbarca su TikTok, a sostenerla c'è mamma Sandra
Giulia De Lellis in quarantena sbarca su TikTok, a sostenerla c'è mamma Sandra
Giulia De Lellis: «Sto peggio del solito, ogni cura sembra fallire», lo sfogo a causa dell'acne
Giulia De Lellis: «Sto peggio del solito, ogni cura sembra fallire», lo sfogo a causa dell'acne
Giulia De Lellis ammette il fotoritocco a causa dell'acne: "Non tutti i giorni riesco ad accettarmi"
Giulia De Lellis ammette il fotoritocco a causa dell'acne: "Non tutti i giorni riesco ad accettarmi"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni