La ginnastica facciale o yoga del viso è una tecnica di allenamento della muscolatura mimica e funzionale facciale che nasce dalla collaborazione tra campo medico e fisioterapico. Il viso conta 70 diversi muscoli e, se gli esercizi vengono svolti ogni giorno per almeno 15 minuti, i risultati possono essere estremamente soddisfacenti come dimostrato da diversi studi scientifici. Questa ginnastica serve sia a migliorare l'elasticità e la flessibilità dei muscoli, che ad avere degli effetti benefici sul colorito del viso, donandogli maggiore compattezza.

Quali sono i benefici della ginnastica facciale?

La ginnastica facciale aiuta a distendere le rughe in modo naturale e, il coinvolgimento muscolare riguarda non solo il viso ma anche il collo. Tra gli effetti che si possono notare in poco tempo c'è un notevole dimagrimento: la ginnastica facciale, infatti, svolge un'azione drenante evitando il ristagno dei liquidi e favorendo la circolazione così da evitare borse e occhiaie. Inoltre aiuta a rafforzare le ossa del viso per evitare deformazioni causate dal tempo.

Come fare la ginnastica facciale

Se praticata quotidianamente, la ginnastica facciale apporta molti benefici al nostro viso perché ne rassoda i muscoli e ne migliora l'elasticità; ha un effetto antietà e, per un allenamento efficace, è bene partire dalla parte alta del viso a scendere. Se eseguiti con regolarità, i risultati saranno visibili entro un paio di mesi. Ma vediamo come allenare le diverse parti del viso per donare alla pelle uno straordinario effetto lifting, ma senza controindicazioni e effetti collaterali.

Esercizi di ginnastica facciale per fronte e palpebre

Per spianare le rughe della fronte e rinforzare le palpebre potete invece corrugare la fronte, aggrottando le sopracciglia per 10 secondi, rilassare e poi alzare le sopracciglia spalancando gli occhi: in questo modo otterrete una fronte liscia e palpebre toniche.

Esercizi di ginnastica facciale per gli occhi

Questa potrebbe sembrare una zona difficile da allenare ma non è così, inoltre è proprio qui che si formano le zampe di gallina. Ecco due esercizi semplici ed efficaci: nel primo esercizio dovrete muovere gli occhi a destra e a sinistra e poi in alto e in basso, ognuno per 5 volte. Nel secondo dovete eseguire una questi movimenti che serviranno a rilassare l'occhio: sbattete le palpebre di un occhio, tenendo l'altro spalancato. Continuate per 30 secondi e poi passate all'altro occhio.

Esercizi di ginnastica facciale per gli zigomi

Per migliorare il contorno del viso fate con le labbra una "O" molto aperta e dopo una "A", ripetete 10 volte, poi risucchiate le guance (bocca a pesciolino) e tenete la posizione per 20 secondi Infine rilassate.

Esercizi di ginnastica facciale per le guance

Il primo esercizio è quello di mettere le labbra in fuori, come per voler dare un bacio, così che le guance vengono spinte verso l'interno. Il secondo consiste nel gonfiare le guance e fare uscire l'aria lentamente abbinandolo ad una contrazione del viso.

Esercizi di ginnastica facciale per il doppio mento

Per eseguire questo esercizio piega la testa da un lato fino a che senti una leggera tensione sui muscoli del collo, dopodiché spingi la lingua sul palato per qualche secondo. Ripeti l'esercizio per 5 volte consecutive con un breve intervallo, poi cambia lato per il piegamento e compi lo stesso movimento.

Esercizi di ginnastica facciale per i capelli

Utile per migliorare lo stato del bulbo pilifero e del cuoio capelluto e l'irrorazione sanguigna rafforzando la muscolatura. Posizionate le dita a raggiera, mettetele appena sopra le orecchie e spingete verso l'alto e contraete le sopracciglia come a volerle sollevare. Ripetete prima velocemente e poi mantenendo la contrazione per almeno 10 secondi.

Esercizi di ginnastica facciale per il naso

Per eseguire questo esercizio mettete l'indice sulla punta del naso spingendo leggermente verso l'alto e abbassate il labbro superiore. Ripetete per 10 volte velocemente e 2 volte lentamente (mantenendo la posizione per 20 secondi).

Esercizi di ginnastica facciale per il collo

Per rassodare questa zona provate a muovere gli angoli della bocca verso il basso e mantenete la posizione per 5 secondi per sentire la tensione muscolare, poi rilassate e ripetete 10 volte.

Esercizi di ginnastica facciale per le labbra

Per avere labbra più giovani e toniche e prevenire antiestetiche striature sul contorno labbra potete fare due tipi di esercizi: il primo è quelli di raggrinzire le labbra e portarle in avanti come se voleste dare un bacio per 5 secondi, mentre per il secondo potete appoggiare le dita sulle labbra facendo una leggera pressione e provare a sorridere.