Galliano vince la causa contro Dior e chiede un risarcimento milionario

John Galliano è di nuovo sulla bocca di tutti. Dopo le ipotesi di un ritorno nel mondo della moda, da Parigi arriva la notizia che lo stilista ha vinto la prima battaglia contro Dior, maison dal quale è stato allontanato a causa degli insulti razzisti rivolti ad una coppia di ebrei. All'epoca, oltre che dalla casa di moda francese, Galliano fu invitato a lasciare anche il brand che porta il suo nome. A causa dello spiacevole episodio lo stilista fu costretto ad abbandonare il fashion system per poter riabilitare la propria immagine e curare la dipendenza dall'alcol.

La prima vittoria e il risarcimento milionario – Ieri, al Tribunale di Parigi, lo stilista ha vinto la prima causa contro Dior e contro il marchio che porta il suo nome. In primo grado il Giudice ha dato ragione a Galliano ritenendo ingiustificato l'allontanamento. Tutti attendono la prossima mossa di Dior, se infatti la maison non presenterà ricorso in appello entro 15 giorni, Galliano la spunterà. In questo caso, la casa francese sarà costretta a pagare un'esorbitante cifra, che pare si aggiri intorno ai 6 milioni di euro, per risarcire l'ex designer.