Si è tenuto ieri sera alla Tate Modern di Londra il party per assegnare i premi GQ Men of the Year. Una delle protagoniste dell'evento è stata Winnie Harlow, la modella con la vitiligine, che è stata capace di distinguersi per bellezza e sensualità. La top model 22enne è apparsa sul tappeto rosso più in forma che mai e, come al solito, è riuscita a trasformare le macchie della sua pelle in un punto di forza.

Ha indossato un mini abito azzurro a maniche lunghe con una gonna cortissima, delle tasche sul petto e sui fianchi, una cinta in vita e una cerniera sulla parte anteriore, lasciata aperta fin sotto al seno che metteva in mostra il décolleté con le macchie della vitiligine. A completare il tutto, dei sandali neri dal tacco vertiginoso e i capelli lasciati sciolti di un nuovo e meraviglioso color argento. Ciò che ha lasciato tutti senza parole è il coraggio e la sua sicurezza ostentata da Winnie sul red carpet.

La modella, che soffre di vitiligine dall’età di 4 anni, è apparsa sorridente e felice, non ha avuto paura di scoprirsi e di mostrare le macchie che porta su tutto il corpo, anche sul seno. Anche se in passato veniva presa di mira dai compagni di classe, oggi la top model ha imparato ad accettarsi così com'è, tanto da diventare un modello per tutti coloro che odiano i propri difetti. Alla festa organizzata da GQ per eleggere gli uomini dell'anno, Winnie è stata capace di trasformare le macchie in dettagli unici che hanno reso il suo look più particolare e ricercato.