Oggi, 8 marzo, si celebra la Festa della Donna e verranno organizzate moltissime iniziative in tutto il paese per rendere omaggio al sesso femminile. Le donne sono forti, coraggiose, determinate, sono il "motore che muove il mondo" ed è per questo che il loro temperamento dovrebbe essere esaltato ogni giorno e non solo durante la ricorrenza. Quale migliore occasione di questa giornata per concedersi un'uscita tutta al femminile? Ecco le idee più originali per passare la Festa della Donna con le amiche.

La Festa della Donna al museo

E' dal 1977 che ogni anno l'8 marzo viene celebrata la Festa della Donna, anche se le sue origini risalgono ai primi anni del ‘900, e da allora sono moltissime quelle che colgono l'occasione per organizzare qualcosa di speciale. Se non si vuole prendere parte agli eventi ufficiali promossi dai comuni delle diverse città italiane, è possibile puntare su delle idee più originali da realizzare in compagnia delle amiche. Se non si ha la possibilità di partire all'ultimo minuto, l'ideale è trasformarsi in "turiste" nella propria città e visitare qualche museo che non si è mai visto, qualche luogo di cui non si conosce affatto la storia, un percorso archeologico che permetterà di scoprire dei dettagli singolari. Per sostenere iniziative simili a Milano, ad esempio, alle donne è stato riservato un biglietto cumulativo da 8 euro per visitare una serie di musei e palazzi.

8 marzo, una giornata di relax con le amiche

Tutte quelle che vogliono staccare la spina dalla noiosa routine quotidiana e che vogliono approfittare dell'8 marzo per concedersi un po' di relax possono organizzare una giornata alle terme o in spa in compagnia delle amiche. Nelle principali città italiane ne esistono per tutte le esigenze, bisogna solo scegliere quella che fa al caso proprio. Alcune offrono i loro servizi anche nelle ore serali, così da andare incontro alle lavoratrici che, al termine di una giornata in ufficio, vogliono lasciarsi le preoccupazioni alle spalle e rilassarsi tra massaggi e coccole. Tra bagni turchi, saune, trattamenti di bellezza e chiacchiere, la serata potrà rivelarsi davvero unica.

Festeggiare l'8 marzo con un'uscita tutta al femminile

La Festa della Donna è una giornata da passare in compagnia delle amiche, così da celebrare anche il profondo rapporto di affetto che può venirsi a creare tra le rappresentanti del sesso femminile, solitamente descritte come "eterne rivali". Se non si può partire e non ci si può concedere qualche ora di permesso a lavoro, l'ideale è organizzare una serata tutta al femminile. Da evitare sono le feste nei locali con gli spogliarellisti e gli show sexy di turno, si può puntare invece su qualche aperitivo in un locale carino della propria città, su una cena gustosa, su qualche evento originale e divertente. Di sicuro tra drink, musica e danze scatenate, si troverà il modo per chiacchierare e sbellicarsi dalle risate con le amiche più care.