Federico Fashion Style è il parrucchiere più famoso e richiesto degli ultimi tempi, diventato noto non solo perché ha curato le acconciature di moltissime star ma anche perché gli è stato dedicato un programma tv su Real Time, "Il Salone delle Meraviglie". Nonostante siano numerose le clienti che lo apprezzano e che non perdono occasione per dedicargli attestati di stima, è finito spesso al centro delle polemiche, il motivo? Il costo dei trattamenti che propone nei suoi negozi. Per mettere a tacere le malelingue l'hairstylist ha pensato bene di pubblicare su Instagram il listino prezzi delle varie sedi, da quella di Anzio a quella di Milano.

Federico Fashion Style risponde alle polemiche sui prezzi

Qualche giorno fa una cliente di Federico Fashion Style ha scatenato l'indignazione del web pubblicando lo scontrino ricevuto all'interno del salone delle meraviglie di Milano, sul quale il prezzo indicato superava i 3.000 euro. La stessa cosa era accaduta anche molto prima con la YouTuber Chiara Facchetti, che si era scagliata contro l'hairstylist mostrando lo scontrino come lo stesso parrucchiere ha raccontato nell'intervista rilasciata a Fanpage.it. Come in quell'occasione, anche questa volta sono stati moltissimi quelli che hanno contattato in privato il noto parrucchiere, accusandolo del fatto i prezzi proposti per i vari trattamenti fossero troppo elevati. Lauri però ha deciso di non rimanere in silenzio e di reagire alle polemiche, spiegando che innanzitutto fa sempre un preventivo alle clienti e che, come se non bastasse, se si richiedono dieci file di extension, tinture, shatush e maschere, il costo totale non può che "lievitare". Nonostante abbia spiegato tutto in maniera abbastanza chiara, nelle ore successive si è visto costretto a pubblicare il listino prezzi dei suoi negozi, soddisfando la curiosità degli utenti del web e dimostrando che i trattamenti non sono poi così tanto onerosi.

I prezzi di tutti i trattamenti dei saloni di Federico Fashion Style

Il salone delle meraviglie più economico di Federico Fashion Style è quello di Anzio, ovvero il primo che ha aperto, dove un taglio costa 13 euro, taglio e piega 12, il colore a partire da 23 euro, nella variante senza ammoniaca a partire dai 28, mentre colore personalizzato, riflessante e meches vengono a costare rispettivamente da 32, 10 e 70 euro. Nei negozi di Roma, sia quello al centro che quello all'Eur, i prezzi sono identici, ovvero 35 euro per il taglio, 8 euro per lo stampo specifico, 25 euro per la piega, 30 euro per la maschera, il colore a partire da 45 euro, quello senza ammoniaca da 58 euro, mentre quello a henné da 60 euro. Il salone più caro è quello di Milano in Corso Como ma i trattamenti offerti sono davvero i più svariati. Il taglio da donna costa 40 euro, shampoo e piega 35 euro, il colore a partire dai 60 euro, cifra che passa a 70 euro se si sceglie il colore senza ammoniaca. Per quanto riguarda l'henné, questo viene offerto a un prezzo che parte dai 60 euro, mentre la ripigmentazione a partire dai 40 euro. I trattamenti che costano di più? Quelli che prevedono l'applicazione delle extension: quelle a fila partono dai 300 euro, quelle a tessitura intera da 1.200 euro, quelle bioadesive da 120 euro, mentre a cheratina da 5 euro. Per un hairdress, invece, occorrono 399 euro. Federico Lauri ha anche indicato il prezzo di shampoo e taglio da uomo e da bambino, che vengono a costare rispettivamente 28 e 22 euro. Insomma, l'hairstylist non ha lasciato spazio a dubbi, a questo punto le clienti "indignate" dovranno pensarci su due volte prima di accusarlo di aver "gonfiato" i prezzi, anche perché, come da lui stesso dichiarato, hanno semplicemente accettato il preventivo che gli era stato fatto.