Priyanka Chopra ha 33 anni, è una star indiana, famosa anche in America, e di recente è finita al centro delle polemiche. E’ riuscita a conquistare la copertina della rivista “Maxim India”, ma pare che abbia usato in modo eccessivo Photoshop per perfezionare il suo aspetto. L’attrice e modella appare meravigliosa e sexy con un costume nero che le esalta le forme ed ha un braccio alzato con cui tiene i capelli in una coda di cavallo.

Molti utenti dei social, però, hanno notato un dettaglio davvero molto strano: Priyanka non ha le pieghe naturali delle ascelle e vanta una pelle così liscia in quella zona del corpo da sembrare quella di una bambina. Nonostante sia super sensuale e femminile, la star è stata accusata di aver messo in mostra una bellezza “artificiale” e di somigliare ad una Barbie in plastica più che ad una modella in carne ed ossa. Priyanka sembrava essere contenta del risultato, visto che aveva condiviso l’immagine sui suoi profili social ma, a quanto pare, i fan non hanno avuto la stessa reazione.

Non è la prima volta che in copertina si vedono delle modelle davvero troppo ritoccate. Qualche tempo fa, ad una delle bellissime di Victoria’s Secret addirittura era stata cancellata una natica nella speranza di farla apparire ancora più perfetta, a Lena Dunham, invece, erano stati tolti tutti i chiletti di troppo, cosa che l'aveva fatta indignare. A quanto pare, usare Photoshop è una prassi per le top model che finiscono in copertina ed è proprio per questo che non dovrebbero essere considerate dei modelli di bellezza da imitare: grazie al fotoritocco diventano troppo perfette per essere reali.