Emma Watson, l’attrice hollywoodiana 25enne, ha fatto ancora colpo nel cuore dei suoi fan. Se qualche settimana fa l’avevamo lasciata nel suo nuovo film “Regression” con un look seducente e femminile grazie all’acconciatura raccolta dall’effetto scompigliato, oggi è tornata con un nuovo taglio. Ha detto addio ai capelli lunghi ed ha sfoggiato un caschetto bronze davvero glamour in occasione della première del documentario “The True Cost”.

Anche se ha tagliato la chioma fluente, la nuova acconciatura è capace di metterle in risalto il volto e lo sguardo penetrante, soprattutto perché l’ha impreziosita con onde morbide, riflessi ramati e punte color miele. Il primo a mostrare il suo cambio di look è stato lo stilista Luca Windsor che su Twitter ha postato una foto della star, elogiandola sia per l’incredibile donna che è che per la scelta del taglio.

Insomma, l’attrice 25enne sembra aver detto definitivamente addio al look della protagonista di “Harry Potter” e si è confermata ancora una volta la regina dei look sbarazzini. Già in passato aveva dato prova di essere una grande appassionata di capelli corti, visto che anche all’epoca aveva deciso di “darci un taglio” e di ispirarsi all’immagine bon ton di Mia Farrow, proponendo un caschetto cortissimo. "Ho speso metà della mia vita a fingere di essere qualcun altro, mentre i miei coetanei andavano alla ricerca della loro identità tingendosi o tagliandosi i capelli. Oggi mi sento finalmente me stessa", ha dichiarato Emma. Certo, se tutte avessero un viso perfetto come il suo, sarebbe molto più semplice fare scelte tanto drastiche ma, nonostante ciò, di sicuro il suo nuovo taglio diventerà richiestissimo durante il prossimo inverno.