Forse la tendenza a Hollywood è cambiata. Dopo anni in cui la chirurgia ha avuto la meglio sui corpi e sui visi delle star, spesso stravolgendoli e rendendole tutte uguali, adesso le donne del mondo dello spettacolo stanno prediligendo la strada della naturalezza. Anche sui social si vede più normalità e non solo sederi, seni e labbra gonfiate. Ciò che le donne vogliono comunicare è la loro bellezza al di là di ogni canone imposto, la bellezza che deriva dal loro essere semplicemente se stesse, senza cedere alle aspettative e altrui, adeguandosi a tutti i costi a certi modelli. Ci sono tanti esempi positivi nello star system: donne che hanno dimostrato di accettare serenamente non solo i loro "difetti", ma anche il passare del tempo, con cui a volte si tende ad avere un rapporto conflittuale. Basti pensare a una diva come Meryl Streep, radiosa 71enne che ha accettato serenamente le rughe. O a Julia Roberts, che non ha paura di invecchiare e si è sempre rifiutata di sottoporsi a qualunque intervento estetico. Come lei anche un'altra attrice, che negli ultimi tempi ha ottenuto sempre più fama e visibilità: Emilia Clarke.

Emilia Clarke fiera di essere se stessa

L'attrice 34enne ha raggiunto la fama mondiale grazie a Game of Thrones, ma l'attenzione mediatica e il successo non l'hanno mai fatta sentire in dovere di adeguarsi a certi stereotipi di bellezza. Certo, le pressioni nei suoi confronti non sono mancate in questi anni. Intervistata da Elle UK ha ricordato un episodio che l'ha turbata e che vede coinvolto una visagista, la quale le aveva vivamente consigliato di fare qualche ritocchino al viso per riempirlo. Tutto questo, quando aveva appena 28 anni. "Le ho mostrato subito la porta. Le ho detto letteralmente: Vattene". Dire no a quel filler riempitivo è stato per lei affermare con fierezza di voler somigliare nient'altro che a se stessa, ma è stato anche mostrare un grande rispetto per la sua professione di attrice: "Lavoro in un settore in cui devo muovere la faccia, devo essere espressiva e non puoi fare dei filler leggeri. Sembri lucida e strana". Lei non critica chi ricorre alla chirurgia, ma in merito ha un pensiero ben preciso: "Non mi piace il fatto che all'improvviso sia diventato normale".

L'attrice vuole invecchiare con serenità

Emilia Clarke ha spiegato che il suo modello di donna è la madre, un esempio di semplicità e naturalezza: "Non ha mai fatto alcun ritocchino e penso che sia incredibilmente bella". E la sua intenzione è quella di conservare, negli anni, un rapporto sano con la propria immagine, senza snaturarla e invecchiando serenamente: "Hai questa idea di invecchiare e poi hai l'idea di come invecchiare ti fa sembrare. A 34 anni sono più saggia, più intelligente, ho avuto più esperienze, ho fatto tutte queste cose e ne sono orgogliosa. Puoi farlo solo perché hai l'età che hai. Il tempo è l'unica cosa che ti permette di fare quelle cose. Quindi, se la mia faccia rifletterà il tempo che ho trascorso su questa terra, ci sto". Insomma, ormai l'attrice ha raggiunto una certa maturità e consapevolezza: sa benissimo non solo chi è, ma anche chi vuole e non vuole diventare.