Elizabeth Olsen è  la sorella minore delle gemelle Ashley e Mary-Kate, ha 28 anni e nella vita fa l'attrice. La somiglianza con le due  "bambine prodigio" del mondo dello spettacolo è impressionante, anche se c'è un piccolo dettaglio che la rende decisamente diversa: la sorella delle gemelle Olsen ha un sorriso raggiante e non perde occasione per metterlo in mostra sui red carpet di tutto il mondo. Le sorelle, invece, sono note per le loro espressioni serie e imbronciate, che le fanno sembrare molto più vecchie della loro età. Elizabeth ha un aspetto raggiante ed è proprio grazie alle sue espressioni solari che è riuscita a farsi strada nello show business. Ha recitato in diversi film famosissimi e in futuro si propone di continuare a lavorare nello spettacolo.

Chi è Elizabeth Olsen?

Elizabeth Olsen è nata nel 1989 in California ed è la sorella minore delle note gemelle Mary-Kate e Ashley. Si è diplomata alla Campbell Hall School nel 2007 e ha subito mostrato una immensa passione per la recitazione, tanto che ha studiato presso la Tisch School of the Arts e l'Atlantic Theater Company. Ha debuttato nel mondo dello spettacolo da bambina, è infatti apparsa in diversi film interpretati dalle sorelle come "Due gemelle nel Far West". Nel 2011 ha preso parte per la prima volta a una produzione in qualità di protagonista, si chiamava "La fuga di Martha" e al suo interno vestiva i panni di una donna mentalmente provata dopo aver fatto parte di una setta. L'interpretazione le ha permesso di ottenere anche una nomination ai Gotham Awards come migliore rivelazione. A questo punto, la sua carriera è stata in continua ascesa, ha infatti recitato in molti altri film come "Red Lights", in cui ha lavorato al fianco di Robert De Niro.

Negli ultimi anni ha interpretato dei piccoli ruoli in "Captain America: The Winter Soldier", "Avengers: Age of Ultron", "Godzilla" e "Captain America: Civil War". Per quanto riguarda la sua vita sentimentale, Elizabeth è stata fidanzata per anni con Boyd Holbrook, l'attore che interpreta l'agente Murphy in "Narcos". I due si erano conosciuti nel 2012 durante le riprese di "Very Good Girls" ma, dopo aver annunciato il fidanzamento ufficiale a due anni dal loro incontro, si sono lasciati nel 2015. Attualmente la 28enne sembrerebbe essere single. Per il futuro si propone di continuare a lavorare nel mondo dello spettacolo, imponendo sempre più la sua identità ed evitando di essere ancora associata al nome delle sorelle gemelle.

Lo stile della sorella "sorridente" delle Olsen

Elizabeth Olsen fa parte di una famiglia d'arte ed è sempre stata abituata a stare di fronte ai riflettori fin da piccola. Sarà perché le sorelle gemelle sono stiliste o perché ha voglia di apparire sempre impeccabile sui red carpet, ma vanta uno stile glamour e sofisticato. Spazia tra abiti lunghi ed eleganti, tailleur dal taglio maschile, minidress che lasciano le gambe in mostra, senza mai esagerare o essere inopportuna. Non disdegna le scollature profondissime che rivelano il décolleté perfetto, le gonne corte e i tacchi vertiginosi ma riesce a non superare mai il limite, sfoggiando sempre dei look bon-ton da vera it-girl. Di solito porta i capelli sciolti e leggermente ondulati ma di tanto in tanto punta tutto su dei raffinati chignon oppure su delle trecce spettinate. Per quanto riguarda il make-up, invece, sceglie sempre dei colori naturalissimi, capaci di esaltare la bellezza dei suoi occhi azzurri e la perfezione dei suoi lineamenti. Insomma, Elizabeth non ha nulla da invidiare ad Ashley e Mary-Kate, ha tutte le carte in regola per essere considerata un'icona di stile.