I contagi da Coronavirus sono in aumento in tutta Europa, tanto che diversi paesi stanno prendendo delle soluzioni drastiche nella speranza che i numeri tornino a scendere. Tra questi c'è la Gran Bretagna, dove Boris Johnson ha annunciato un nuovo lockdown a partire da giovedì 5 novembre fino al 2 dicembre. La Royal Family non è rimasta indifferente di fronte questa novità e, dopo aver comunicato che anche il principe William ha contratto il virus lo scorso aprile, è tornata ad attuare un "piano di salvataggio" per la regina Elisabetta II. Andrà nuovamente in isolamento a Windsor e con lei ci sarà anche il principe Filippo.

La regina Elisabetta verso l'isolamento a Windsor

Sono tempi duri per la regina Elisabetta II che, dopo essere tornata ad apparire in pubblico più in forma che mai qualche settimana fa, ora è costretta a mettersi nuovamente in isolamento a causa della pandemia. Secondo alcune indiscrezioni rivelate dai tabloid britannici, lo staff reale sarebbe tornato al castello di Windsor per ricreare la "bolla sociale" utile a proteggere la salute dell'ultra-novantenne sovrana. Con lei ci sarà anche il marito, il principe Filippo, che si ritroverà ancora una volta a vivere quotidianamente al suo fianco. Nonostante il loro amore sia capace di superare ogni ostacolo, i due passano le loro giornate separati: Elisabetta svolge i suoi impegni professionali da Buckingham Palace, mentre Filippo si è ritirato a vita privata nella più tranquilla tenuta di Sandringham. Il nuovo lockdown, però, ha stravolto le carte in tavola e gli permetterà di celebrare fianco a fianco il 73esimo anniversario di nozze il prossimo 29 novembre.