Ieri sera su Real Time è andato in onda "Essere Elisabetta", il documentario che racconta la vita di Elisabetta Franchi. È una delle stiliste più apprezzate del nostro paese e, dopo aver conquistato le passerelle italiane più ambite, è sbarcata in tv, facendo conoscere al grande pubblico la storia che l'ha portata al successo. Al di là della carriera professionale, la sua vita è stata costellata dall'amore, primo tra tutti quello per il primo marito Sabatino Cennamo, l'uomo di fronte al quale ancora oggi è incapace di trattenere le lacrime.

La storia d'amore con Sabatino Cennamo

La vita di Elisabetta Franchi è stata ricca di successi professionali ma, tra il lavoro e le passerelle fashion, non è mancato l'amore e lo ha raccontato nel documentario "Essere Elisabetta". Il primo marito della stilista si chiamava Sabatino Cennamo, è morto prematuramente a causa di una brutta malattia e ancora oggi il suo ricordo riesce a farla scoppiare in lacrime. La loro storia cominciò clandestinamente dopo che si erano conosciuti all'Imperial di Bologna, lui aveva già un'altra famiglia ma, stanca di interpretare i panni dell'amante, la designer lo mise di fronte a una scelta. Pochi giorni dopo l'uomo scelse di stare per sempre con lei e nei successivi 17 anni non l'ha mai abbandonata, diventando anche socio dell'azienda della moglie. Fu proprio lui tra i primi ad aver creduto in lei, a investire nella Maison e a lavorare attivamente per farla sfondare nel mondo fashion, anche se non ha avuto la possibilità di vedere l'incredibile risultato finale. I due hanno avuto una bambina, Ginevra, oggi ha 12 anni e non ha nessun ricordo del padre, lo ha perso a poco più di un anno dalla nascita.

Alan Scarpellini, l'amore adolescenziale ritrovato

Andare avanti dopo la morte di Sabatino non è stato semplice, Elisabetta ancora oggi continua a tenere una foto dell'ex marito in ufficio poiché lo considera tra gli artefici del suo successo. Per fortuna, però, è riuscita a farsi forza e a non lasciarsi prendere dalla tristezza, continuando a vivere la vita con il sorriso sulle labbra. La positività l'ha aiutata a ritrovare la serenità, a restituirglielo è stato Alan Scarpellini, il fidanzato "ritrovato" dell’adolescenza. Si erano conosciuti a 18 anni ma, considerando il ragazzo immaturo, la stilista decise di lasciarlo. Si sono rincontrati in età matura e fin da subito sono stati molto affiatati, tanto da aver messo su famiglia insieme. Oggi i due hanno un bambino di 6 anni di nome Leone, sono felici e soddisfatti.