Elisabetta Franchi è una delle più grandi e amate stiliste italiane, apprezzata per la sua creatività e la sua capacità di esaltare la naturale femminilità di ogni donna. Dopo aver conquistato le passerelle di tutto il mondo e aver vestito le più famose star internazionali, ha raggiunto un nuovo traguardo: presto diventerà una star della tv. Nella prossima stagione, infatti, su Real Time andrà in onda un programma a lei dedicato intitolato "Essere Elisabetta", nel quale si racconteranno alcuni dettagli che nessuno conosce sulla sua vita e sul suo duro lavoro per raggiungere il successo.

"Essere Elisabetta", il programma dedicato alla stilista

A partire dalla prossima stagione televisiva su Real Time si darà spazio alla moda con un nuovo programma dedicato a una delle più apprezzate stiliste italiane, Elisabetta Franchi. Si chiamerà "Essere Elisabetta", è stato ideato da Gabriele Parpiglia e ripercorrerà la storia della designer bolognese che, nonostante le umili origini, è riuscita a costruire un vero e proprio impero che porta il suo nome. La designer racconterà aneddoti e curiosità che la riguardano che fino ad ora nessuno conosceva e dimostrerà che tutti possono trasformare i propri desideri in realtà, a patto che li inseguano con passione, dedizione e determinazione. La Franchi è ormai considerata una leggenda nel fashion system e di sicuro saranno moltissimi quelli che non potranno fare a meno di seguirla su Real Time.

I successi di Elisabetta Franchi

Elisabetta Franchi è nata nel 1968 a Bologna da una famiglia di umile estrazione, è la quarta di 5 figli ed è stata cresciuta solo dalla madre che, tra mille sacrifici, è stata capace di prendere il posto anche del papà assente. Fin da piccola è sempre stata appassionata di moda, vestiva infatti la sua bambola, la Betty Doll, ed è proprio da quel momento in poi che ha sognato di diventare stilista. Ha studiato all’Istituto Aldrovandi Rubbiani di Bologna ma nel frattempo ha lavorato come commessa, professione che l'ha portata a capire i bisogni e le esigenze delle clienti. Solo nel 1996 ha aperto il primo piccolo atelier, cominciando a ideare i suoi primi capi, e due anni dopo ha dato vita alla Betty Blue S.p.a. che ha prodotto la collezione CELYN b, che si rifà all'eleganza dello stile parigino. Con il passare del tempo è riuscita a ottenere un incredibile successo, tanto che nel 2012 ha scelto di firmare con il suo nome le creazioni realizzate, fondando dunque il marchio Elisabetta Franchi. Nel frattempo anche l'azienda è diventata sempre più grande, tanto da averla costretta ad acquistare una vecchia ditta farmaceutica dismessa, che in due anni è stata trasformata nell’headquarter della Maison. Oggi è tra i più grandi nomi della moda italiana, conta 1.100 multipara e 80 boutique monomarca sparse in tutto il mondo e veste innumerevoli star. Insomma, la stilista è l'unica artefice del suo successo, è riuscita a trasformare il sogno che aveva da bambina in realtà con determinazione, dedizione e concretezza. Sono proprio questi i segreti nascosti dietro la sua creatività e il suo stile unico e femminile.