Le zampe di gallina intorno agli occhi sono una delle preoccupazioni estetiche che più affligge le donne: si tratta di rughe che si formano nel contorno occhi dove lo strato di pelle è più sottile e delicato. Iniziano a comparire intorno ai 30 anni e sono uno dei segni del tempo che passa, ma dipendono anche dallo stress a cui la pelle viene sottoposta ogni giorno quando sorridiamo o compiamo movimenti involontari: le cosiddette rughe di espressione. Possono essere molto profonde e estendersi fino alle tempie, oppure possono essere lievi e meno marcate, limitate solo alla zona perioculare: sono le zampe di gallina tipiche di chi "sorride con gli occhi". Ma vediamo come possiamo migliorarle o eliminarle, oltre ai consigli per prevenirle.

Zampe di gallina intorno agli occhi: cause

  • Invecchiamento naturale: con il passare del tempo la pelle perde di elasticità perché il nostro organismo non è più in grado di produrre collagene e elastina, due elementi fondamentali che conferiscono morbidezza e tono al contorno occhi. La loro mancanza rende la pelle più fragile e sottile con conseguente formazione delle zampe di gallina
  • Rughe di espressione: si formano a causa di movimenti ripetuti dei muscoli del viso che avvengono involontariamente quando ridiamo o strizziamo gli occhi, causando una tensione oculare che favorisce la formazione delle rughe intorno agli occhi.
  • Esposizione al sole non protette: anche un'esposizione selvaggia al sole senza protezione e occhiali può essere la causa delle zampe di gallina, soprattutto quando si ha la pelle secca. È importante quindi mantenere sempre la zona protetta e idratata.

A causare le rughe intorno agli occhi possono essere anche problemi al fegato, disfunzioni dei reni o dell'apparato digestivo.

Zampe di gallina: i rimedi naturali fai da te per eliminarle

Ecco come ridurre o eliminare le zampe di gallina in modo naturale con dei semplici rimedi fai da te. Ecco quelli più efficaci da eseguire almeno una volta a settimana anche alternandoli.

Tamponate il contorno occhi con due fette di cetriolo: tagliate due fettine sottili di cetriolo e tamponatele sulla zona del contorno occhi con un po' di acqua fredda. Ora sdraiatevi e lasciate le fette di cetriolo sugli occhi, stendendovi per favorire il relax. Lasciate per almeno 10 minuti. Il cetriolo idrata e lenisce attenuando le rughe intorno e sotto agli occhi.

Papaya: grazie alla vitamina C, combatte i radicali liberi, inoltre contiene la papaina che svolge un'azione esfoliante sulle rughe del contorno occhi. Per realizzare questa maschera schiacciate bene la polpa fino a farla diventare cremosa e applicatela sulla zona interessata con un pennellino. Lasciate in posa per 10 minuti e risciacquate con acqua tiepida.

Camomilla: la camomilla può essere un ottimo rimedio per stendere le rughe intorno agli occhi in situazioni di emergenza: mettete due bustine di camomilla nel freezer e applicatele per pochi minuti prima di uscite. L'effetto sarà immediato.

Albume d'uovo intorno agli occhi: è un ottimo rimedio naturale contro le zampe di gallina perché idrata e rassoda. Lavorate un po' l'albume d'uovo con la forchetta. Applicate poi su tutta la zona del contorno occhi fino a sopra le guance. Aspettate che l'albume si asciughi e poi eliminate il tutto con un batuffolo di ovatta imbevuto di acqua tiepida.

Succo di limone e estratto di arancia: l'acido citrico contenuto nel limone e nell'estratto di arancia svolge un'azione esfoliante riducendo le rughe intorno e sotto gli occhi. Mescolate 50 ml di succo di limone e 15 ml di estratto di arancia, applicate e lasciate agire 10 minuti prima di sciacquare con acqua tiepida.

Olio di ricino: ha proprietà idratanti ed emollienti in grado di attenuate le rughe del contorno occhi. Bisogna applicarne qualche goccia la sera, prima di andare a letto, ogni sera, lasciando agire tutta la notte. Dopo una settimana noterete i primi benefici.

Rosa mosqueta: l'olio di rosa mosqueta aiuta a prevenire e combattere le rughe ed è particolarmente adatto per le zampe di gallina. Vi basterà applicarne 2 gocce 2 volte al giorno massaggiando la zona perioculare con dei piccoli cerchi premendo leggermente con le dita.

Yogurt, cetriolo e olio essenziale di limone: questa maschera aiuta a mantenere il contorno occhi idratato e a sgonfiare eventuali gonfiori: unite insieme yogurt bianco, fette di cetriolo e 2 gocce di olio essenziale di limone applicatela per 20 minuti la sera per 20 giorni di seguito, ripetendo il trattamento 2 o 3 volte l'anno. L'olio di limone è adatto alla zona del contorno occhi perché è delicato e astringente e viene utilizzato spesso anche in caso di pelle grassa. Inoltre ha anche proprietà schiarenti in caso di piccole macchie.

Zampe di gallina: come ridurle con la ginnastica perioculare

Il nostro volto è composto da 50 muscoli che sono però poco allenati con conseguente perdita di tono. È importante, quindi, per migliorare il tono della pelle e ridurre le rughe di viso e occhi praticare esercizi di ginnastica facciale. Vediamo quali sono gli esercizi efficaci da fare ogni giorno per distendere le rughe degli occhi in modo naturale.

  • Rilasciate per qualche minuto la tensione di collo e colonna vertebrale e concentratevi sugli occhi: tenete la testa ferma e ruotate gli occhi in senso orari. Questa ginnastica riguarda proprio palpebre e coda dell'occhio, da dove partono le zampe di gallina.
  • Ripetete lo stesso esercizio abbassando gli occhi dall'alto verso il basso e poi destra a sinistra e viceversa.
  • Dopo rilassatevi sbattendo le ciglia ripetutamente e mantenendo le palpebre chiuse per 20 secondi, spalancandole successivamente.
  • Ripetete l'esercizio almeno per 10 volte, ogni giorno.

Zampe di gallina: trattamenti dermatologici

Quando le zampe di gallina sono molto marcate ed evidenti è possibile sottoporsi a trattamenti dermatologici mini invasivi che saranno praticati da medici estetici in ambulatorio.

Botox: le iniezioni di botulino sono molto efficaci contro le zampe di gallina ma devono essere praticate da un medico esperto. Il botulino indebolisce il muscolo dell'occhio riducendone le contrazioni, soprattutto quelle inconsapevoli legate all'espressività. Quindi, oltre a ridurre o eliminarle, ne previene anche la formazione. I risultati si vedono già dopo una settimana.

Filler: si tratta di iniezioni con acido ialuronico che viene iniettato nella zona perioculare con un ago molto sottile e richiede molta precisione per iniettarne le giuste quantità. Serviranno due sedute a distanza di un mese e l'effetto durerà sei mesi. Dopo i trattamenti potrebbero formarsi piccole ecchimosi che andranno via in pochi giorni.

Come prevenire le zampe di gallina: consigli utili

Per prevenire le rughe intorno agli occhi, possiamo mettere in atto una serie di comportamenti per evitare l'invecchiamento precoce della pelle e la formazione delle zampe di gallina.

Evitare l'esposizione al sole: i raggi del sole accentuano le rughe  e per questo motivo è bene limitare l'esposizione solare. Se proprio non potete fare a meno della tintarella esponetevi al sole utilizzando un fattore di protezione elevato e durante le prime ore della mattina o le ultime della sera per evitare i danni causati dal sole. Inoltre, indossate sempre gli occhiali da sole.

Alimentazione corretta: un'ottima dieta anti age a base di alimenti ricchi di antiossidanti è ideale per combattere le rughe e i segni del tempo. Con i giusti alimenti infatti è possibile attenuare le linee che sono comparse sul contorno occhi e anche sul viso. Più vitamine, soprattutto la vitamina C che contribuisce alla produzione di collagene, e antiossidanti grazie al consumo di frutta e verdura. Il menù deve essere vario ma le vitamine non devono mai mancare perché formano uno schermo protettivo contro gli agenti esterni.

Giusto riposo: sottovalutato da molti, il riposo corretto è fondamentale per la nostra  salute e per la nostra bellezza. Dormire almeno 8 ore durante la notte ci permetterà infatti di avere un viso più riposato e la nostra pelle avrà la possibilità di rigenerarsi durante la notte grazie al microcircolo.

Curare il contorno occhi: è fondamentale prendersi cura della zona perioculare per prevenire e contrastare le zampe di gallina. È importante la detersione e struccarsi ogni sera per eliminare residui di trucco, impurità e inquinamento .Utilizzate un contorno occhi con acido jaluronico che stimoli la produzione di collagene e renda elastica la pelle: durante l'applicazione picchiettate il contorno occhi con i polpastrelli per favorire la circolazione. Ottime anche le formulazioni che contengono il Coenzima Q10.

Smettere di fumare: le sigarette sono uno dei nemici principali della pelle. Oltre a renderla spenta e grigia infatti, alterano la grana rendendola ruvida: le sigarette infatti contengono sostanza dannose per l'elasticità della pelle, che causano il restringimento dei vasi sanguigni.

Bere molta acqua: aiuta a smaltire le tossine e a mantenere la pelle fresca e idratata, migliorandone l'apporto di ossigeno e stimolandone il metabolismo.