Per tantissime donna la temuta prova costume è già arrivata, ma per tante altre uno dei momenti più agognati dell'anno deve ancora arrivare. Le ritardatarie che hanno deciso all'ultimo momento di andare in vacanza non devono però rinunciare ad avere un fisico perfetto in spiaggia: anche se c'è poco tempo esistono dei rimedi last minute per eliminare le imperfezioni in tempo.

Secondo la Prof.ssa Gabriella Fabbrocini, docente di dermatologia e venereologia presso l’Università di Napoli Federico II, il rimedio più efficace per attenuare la cellulite, l'inestetismo più odiato dalle donne, sono i prodotti a base di centella asiatica e caffeina: “La centella ha grandi proprietà fitoteratiche e dermo-cosmetiche e costituisce un ottimo rimedio naturale per i fastidiosi problemi di circolazione e ritenzione idrica. Essa contiene, infatti, numerosi elementi preziosi che contribuiscono a dare tonicità ed elasticità vascolare, ma anche a ridurre la dilatazione delle vene, la permeabilità capillare e, conseguentemente, la formazione di edemi sottocutanei. La caffeina è utilissima per la sua capacità di stimolare il drenaggio e la rimozione dei liquidi stagnanti, anche se la sua principale azione è quella di stimolare la mobilizzazione degli acidi grassi nel tessuto adiposo”.

Per aiutare ad eliminare la cellulite si possono quindi utilizzare prodotti come creme rassodanti, tonificanti o rimedi naturali per combattere l'inestetismo, ma ovviamente non bisogna dimenticare l'importanza dell'alimentazione come precisa la Prof.ssa Fabbrocini:"Sono utilissimi i cereali integrali che stimolano il transito intestinale e presentano un indice glicemico basso, cioè rilasciano gli zuccheri lentamente, evitando i picchi di insulina che favoriscono l’aumento delle cellule adipose; il pesce, ricco di iodio, stimola il metabolismo e favorisce la trasformazione di grassi e zuccheri in energia; le verdure che, con il loro contenuto di antiossidanti, contribuiscono all’azione antinfiammatoria”. Per eliminare la ritenzione idrica inoltre, è fondamentale bere due litri di acqua al giorno, e consumare frutta rossa a volontà per evitare che si rompano i vasi sanguigni e la conseguente fuoriuscita di liquidi: sì a fragole, lamponi e ciliegie.