Elettra Lamborghini non smette mai di sorprendere i fan e nelle ultime ore ha pensato bene di mostrarsi in una versione decisamente inedita, dando prova del fatto che è un'indiscussa icona di bellezza. Si è infatti lasciata immortalare come la Venere di Botticelli nella nota opera "La nascita di Venere" ma, piuttosto che essere nuda e coprirsi le parti intime con le mani e i capelli, indossa un succinto bikini animalier e mette in mostra gli addominali scolpiti. Ecco per quale motivo ha deciso di trasformarsi in un'opera d'arte.

Elettra Lamborghini annuncia la collaborazione con Twinset

Dopo aver incantato tutti con la sua sensualità a "The Voice of Italy", Elettra Lamborghini ha raggiunto un nuovo traguardo: presto lancerà una collezione di abiti e accessori in collaborazione con Twinset. Ad annunciarlo è stata lei stessa sui social, dove ha postato una foto davvero originale. L'ereditiera si è lasciata immortalare in una versione inedita, ovvero come la protagonista di "La nascita di Venere", il noto dipinto di Botticelli che raffigura la dea dell'amore e della bellezza. Elettra sembra uscire da una conchiglia, ha i capelli lunghissimi e ondulati ma, a differenza della Venere, non è nuda, porta un bikini animalier succinto e sgambato che le permette di mettere in mostra il seno procace e gli addominali scolpiti. Nella didascalia ha poi scritto: "Presto sarà lanciata la mia nuova capsule collection fatta in collaborazione con Twinset. Curiosiiii?!", con tanto di hashtag #ELETTRAXTWINSET. Insomma, oltre a essere icona di bellezza e popstar, la Lamborghini si è lanciata anche nel mondo della moda, anche se non ha voluto dare ulteriori dettagli sul progetto. In compenso, però, i fan le hanno permesso di guadagnare oltre 514mila like con questo originale scatto, a dimostrazione del fatto che la considerano una "moderna dea della bellezza".