28 Luglio 2021
08:46

Effetto pilling: perchè i cosmetici si sgretolano sulla pelle e come evitarlo

Quelle fastidiose palline di prodotto che si creano sul viso quando applichi la crema o stendi il fondotinta prendono il nome di effetto pilling: un fastidioso fenomeno che compare quando si applicano i prodotti nell’ordine sbagliato o quando si eccede con la quantità di prodotto, o ancora quando non si aspetta il completo assorbimento prima del cosmetico successivo. Ecco cos’è l’effetto pilling e come evitarlo.
A cura di Federica Ambrogio

Stai applicando la crema sul tuo viso oppure il fondotinta e ti accorgi che sulla pelle si formano delle piccole palline e non riesci più ad applicare il prodotto in modo omogeneo: in pochi lo conoscono, ma questo fenomeno si chiama effetto pilling. Il nome deriva dal fenomeno che comporta la formazione di palline sui tessuti dopo lavaggi ripetuti o per l'usura del capo: lo stesso effetto si verifica sul viso e le cause possono essere diverse, dall'utilizzo dei prodotti sbagliati all'applicazione non corretta. Ecco cos0'è l'effetto pilling e come evitarlo.

Che cos'è l'effetto pilling

Si chiama effetto pilling quel fenomeno che si crea quando compaiono piccole palline di prodotto sulla pelle durante l'applicazione di creme o make up. Sembra quasi che la pelle si sgretoli e non si riescono più ad applicare in modo omogeneo i prodotti skincare né a ottenere un make up dal risultato uniforme. Le cause possono essere diverse ma tra le più comuni c'è l'applicazione di una quantità eccessiva di prodotto, che non si riesce poi ad assorbire o sfumare. Un altro errore che comporta la formazione dell'effetto pilling è una stratificazione eccessiva dei cosmetici che impedisce il corretto assorbimento rendendo la pelle pesante e più incline all'effetto pilling.  Bisogna poi inoltre fare attenzione alla formulazione dei prodotti ed evitare di sovrapporre troppi cosmetici a base siliconica.

Come evitare l'effetto pilling

Per evitare che skincare e make up si sgretolino bisogna per prima cosa scegliere i prodotti giusti in base alla propria tipologia di pelle. È importante poi fare attenzione all'ordine con cui si applicano i prodotti. I primi cosmetici da applicare sono quelli leggeri a base acquosa, come ad esempio i sieri, e solo successivamente i prodotti più corposi o a base grassa e oleosa. In questo modo il primo prodotto si assorbirà più facilmente e preparerà la pelle all'applicazione dei prodotti successivi. Fondamentale poi dare il giusto tempo alla pelle per assorbire i prodotti: attendi qualche secondo tra un'applicazione e l'altra in modo che i prodotti non entrino in conflitto tra di loro. Un trucchetto da rubare alla skincare coreana poi, è quello di applicare i cosmetici con una leggera pressione sulla pelle e non frizionandoli o sfregandoli: in questo modo si riduce la possibilità di creare l'effetto pilling. Per l'applicazione del fondotinta per esempio, si può utilizzare una spugnetta umida da tamponare sulla pelle invece che il pennello. Da non sottovalutare poi l'esfoliazione: quando la pelle è correttamente esfoliata, i cosmetici penetrano meglio all'interno della pelle apportando il giusto nutrimento ed evitando a skincare e make up di sgretolarsi.

Cannabis per la pelle: tutto quello che devi sapere sui cosmetici a base di canapa
Cannabis per la pelle: tutto quello che devi sapere sui cosmetici a base di canapa
20 cosmetici per proteggere la pelle dal freddo
20 cosmetici per proteggere la pelle dal freddo
4.685 di Donna Fanpage
Come proteggere la pelle dal freddo: 12 consigli, rimedi naturali e cosmetici
Come proteggere la pelle dal freddo: 12 consigli, rimedi naturali e cosmetici
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni