Samantha Beaven ha 28 anni, è madre di due bambine e le è stato diagnosticato un cancro terminale. La donna ha sofferto di sanguinamenti e crampi mentre aspettava la sua seconda figlia Daisy. I medici li avevano sempre considerati sintomi della gravidanza in corso e non avevano mai sospettato nulla, fino al giorno in cui la piccola Daisy non è nata prematuramente a sole 26 settimane. Solo allora Samantha ha scoperto di avere un cancro all’utero, che si stava diffondendo in tutto il corpo. Nonostante le cure intensive e le chemioterapie, non c’è stato nulla da fare: il tumore attualmente è in fase terminale e probabilmente il prossimo sarà l’ultimo Natale della donna.

Samantha non si è fatta prendere dal panico, ha promesso di combattere la malattia il più a lungo possibile, per non abbandonare le sue figlie Daisy e Bracken. Ha deciso di sposare Alex, suo compagno e padre delle bambine, ed è determinata a rendere speciale il prossimo Natale della sua famiglia. Sapendo che questo potrebbe essere l'ultimo anno che passa le feste natalizie con loro, ha intenzione di rendere meraviglioso ogni minuto delle prossime giornate, così che le bambine abbiano dei ricordi fantastici e non si dimentichino mai di lei. La donna ha dichiarato: “Ci sono momenti in cui mi sento sopraffatta e spaventata, ma poi li guardo e so che devo rimanere forte. Daisy ha lottato così duramente dopo essere nata prematuramente e anche io devo farlo”. Attualmente Samantha sta raccogliendo fondi e donazioni per finanziare dei trattamenti alternativi per curare la sua malattia e prolungare il suo tempo con le sue ragazze. Ogni giorno si gode a tempo pieno le sue bambine e spera che in futuro si ricordino di lei per tutta la loro vita.