30 Giugno 2021
17:48

Dua Lipa che raggiunto il successo imparando a credere in se stessa: “Dicevano che non me lo meritavo”

Dua Lipa ha conquistato una nuova copertina e, oltre a rilasciare un’intervista toccante, ha anche posato in una versione super sensuale. Si è lasciata immortalare in intimo, incantando tutti con la sua bellezza in guepiere di pizzo e tacchi alti.
A cura di Valeria Paglionico

Dua Lipa è una delle popstar più amate e seguite al mondo: ha solo 25 anni ma, nonostante ciò, ha già conquistato le classifiche internazionali, diventando leggendaria con le sue hit. Al di là del talento come cantante, è anche un'indiscussa icona di bellezza e di stile e sui social riesce a lanciare mode e tendenze con un solo scatto. Sebbene ad oggi riesca ad attirare all'istante tutti i riflettori su di sè a ogni apparizione pubblica, per lei non sempre le cose sono state facili. Come spiegato in un'intervista rilasciata a Vanity Fair, agli esordi si è ritrovata a dover combattere contro gli haters e contro tutti coloro che credevano di averla sopravvalutata ma per fortuna col passare del tempo ha trovato il modo per credere al 100% in sé stessa.

La copertina in guepiere e tacchi

Dua Lipa ha conquistato la copertina del nuovo numero di Vanity Fair e, oltre a parlare apertamente dei piccoli disagi affrontati per raggiungere il successo, ha posato in una versione super glamour. La popstar è apparsa meravigliosa in intimo, a firmare il suo look è stata la Maison Chanel, che ha pensato per lei a una guerriere di pizzo color panna. L'ha abbinata a un paio di décolleté color nude con il tacco alto di Manolo Blahnik e a dei gioielli Cartier, anche se la vera chicca sono i capelli scuri, lunghi, fluenti e ondulati. La Lipa ha già detto addio alla chioma rossa che aveva sfoggiato in un precedente shooting ed è tornata mora, incantando i fan con il suo fascino mozzafiato.

Dua Lipa e la battaglia contro l'insicurezza

Era l'autunno del 2019 quando Dua Lipa ha vissuto un momento di grande insicurezza. Stava per pubblicare il singolo Don't start now, il primo del secondo album Future Nostalgia, ed era consapevole del fatto che non avrebbe dovuto deludere le aspettative di tutti coloro che erano rimasti estasiati dal suo debutto. Nonostante la nuova hit fosse forte, coinvolgente e iper ballabile, la popstar non riusciva a superare l'ansia, una sensazione comune a tutti coloro che almeno una volta nella vita sono stati duramente criticati sul web. Dua si sentiva molto diversa rispetto a quello che la gente diceva di lei online ma di fronte le critiche si sentiva bloccata, incapace di reagire. "Una cosa è quando le persone sono cattive con te e tu sai che hai fatto del tuo meglio, un'altra cosa è quando le persone sono cattive con te e tu sai che in realtà non hai avuto l'opportunità di essere al top perché hai provato a fare tutto in una volta", ha spiegato la popstar.

"Mi dicevano che non ero abbastanza brava"

"C'era molta pressione, la gente mi diceva solo che non ero abbastanza brava e che non me lo meritavo. Ho chiuso tutto fuori e ho provato a fare l'album nel mondo in cui volevo. Il mio intento era solo concentrarmi sull'essere brava in ciò che faccio", ha spiegato la Lipa. Col passare del tempo ha capito che aveva bisogno di qualcosa per calmarsi, per liberarsi da quella sensazione di ansia. Ha provato la meditazione, la ipnoterapia, ma alla fine è solo credendo fortemente in se stessa e nelle sue capacità che trovato la forza di reagire. Il periodo buio affrontato l'ha inoltre aiutata durante la pandemia: più che un obbligo a fermarsi, ha visto il periodo di stop come un'opportunità. A quanto pare la sua battaglia personale ha portato degli ottimi frutti: Dua Lipa ad oggi ha pieno controllo su se stessa agli haters urla a gran voce di essere qui per restare.

Dua Lipa da piccola, com'era la cantante prima del successo
Dua Lipa da piccola, com'era la cantante prima del successo
Dua Lipa contro il sessismo:
Dua Lipa contro il sessismo: "Le donne devono sempre lavorare di più per essere prese sul serio"
Donatella Versace ai Grammy: sale sul palco e “strappa” i vestiti uguali di Dua Lipa e Megan Thee Stallion
Donatella Versace ai Grammy: sale sul palco e “strappa” i vestiti uguali di Dua Lipa e Megan Thee Stallion
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni