2.681 CONDIVISIONI
23 Luglio 2021
17:30

Dormire col ventilatore acceso è sbagliato: perché non va usato di notte anche nei giorni di forte caldo

Non avete un condizionatore e “correte ai ripari” con un ventilatore? Fareste bene a non usarlo di notte mentre dormite, potrebbe favorire l’insorgere di allergie, asma e altri piccoli problemi di salute: ecco per quale motivo.
A cura di Valeria Paglionico
2.681 CONDIVISIONI

L'estate è entrata nel pieno e le temperature bollenti cominciano a farsi sentire. Le giornate sono sempre più calde, l'aria è irrespirabile e rendere tutto ancora più insopportabile interviene l'umidità. Di fronte questo mix di fattori sembra essere impossibile sopravvivere senza un condizionatore, non a caso coloro che non lo posseggono corrono ai ripari con un semplice ventilatore. Spesso lo si tiene acceso anche nel corso della notte, dimenticando che potrebbe non essere la scelta ideale in fatto di salute. Il motivo? Rischia di provocare asma e allergie: ecco per quale motivo non lo si dovrebbe mai usare quando si dorme, neppure durante le più terribili ondate di caldo.

Il ventilatore favorisce l'insorgere di asma e allergie

Il ventilatore è il rimedio ideale per rinfrescare l'aria casalinga senza spendere troppo in elettricità ma ha solo alcuni piccoli inconvenienti: oltre al fatto che i suoi effetti sono solo temporanei, se usato durante la notte rischia di mettere in pericolo la propria salute. Stando ad alcune analisi condotte dal sito Sleep Advisor, il ventilatore avrebbe degli effetti negativi sulla qualità del sonno. Addormentarsi con un ventilatore acceso favorisce la circolazione non solo di aria ma anche di polline e polvere, rendendo molto più frequenti i casi di allergia e di asma.

Gli "effetti collaterali" del ventilatore

Tenere il ventilatore puntato addosso per intere notti rischia anche di rovinare la pelle, rendendola secca e squamosa. Come se non bastasse, ci si potrebbe svegliare anche con una sensazione di rigidità, soprattutto all'altezza del collo, visto che l'aria fresca irrigidisce i muscoli, provocando involontariamente dei crampi. Il consiglio degli esperti del sito dedicato al sonno è quello di evitare di usarlo mentre si dorme. Sarebbe bene, inoltre, dare un'occhiata all'apparecchio prima di servirsene: se sulle eliche e sul supporto ci sono accumuli di polvere, l'ideale è eliminarli con un panno umido prima di metterlo in azione.

2.681 CONDIVISIONI
Dormire con il ventilatore acceso fa male? Rischi per la salute e come utilizzarlo al meglio
Dormire con il ventilatore acceso fa male? Rischi per la salute e come utilizzarlo al meglio
5 consigli per dormire con il caldo
5 consigli per dormire con il caldo
1.725 di Cose di Donna
Dormire con il phon acceso: cosa sono i rumori bianchi contro l'insonnia
Dormire con il phon acceso: cosa sono i rumori bianchi contro l'insonnia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni