Quello tra Dior e il principato di Monaco è un sodalizio che va avanti da anni, sin da quando la principessa Grace Kelly scelse gli splendidi abiti del couturier per grandi occasioni, dall’annuncio ufficiale del fidanzamento ai balli del principato. Oggi il legame con la maison prosegue attraverso Charlene Wittstock, moglie del principe Alberto, grande amante degli abiti firmati Dior. Per celebrare questo sodalizio che si rinnova la maison francese ha deciso di presentare  a Montecarlo la collezione Cruise 2014. Nello show appare chiaro l'omaggio all’indimenticabile Grace Kelly, allo stile di un'icona che ha contribuito a rendere grande il nome di Dior.

La collezione Cruise di Dior – Dopo la perfezione austera delle precedenti collezioni create per Dior, Raf Simons inizia a giocare con colori intensi, accostando tonalità a contrasto, con tessuti leggiadri come il pizzo, utilizzato per la prima volta, e con fantasie floreali quasi sussurrate, mai eccessive. La Cruise Collection 2014 appare quasi come un'evoluzione dello stilista il quale riesce a modernizzare linee e tessuti classici attraverso uno visione nuova e del tutto moderna. I capi appaiono classici ma estremamente contemporanei, quasi futuristici. Questa è la capacità del grande designer, il quale, come sempre, riesce a raccogliere elementi del passato su cui costruire inedite architetture.