dieta vegetariana allevia problemi renali

Una dieta vegetariana potrebbe essere un toccasana per le persone che soffrono di disturbi renali. Questi i risultati di uno studio condotto da un'equipe di esperti dell'Indiana University e recentemente pubblicato sula rivista medica Clinical Journal of the American Society of Nephrology che ha diffuso la notizia come un ulteriore passo verso la risoluzione di un annoso problema. Un regime alimentare che si avvale soprattutto delle proprietà delle verdure, infatti, riduce i livelli di fosforo potenzialmente tossici nel sangue e nelle urine. Dopo la scoperta che i latticini prevengono il diabete di tipo 2, arriva ulteriore conferma che a tavola si costruisce la propria salute con effetti benefici nel corso del tempo.

I ricercatori sono partiti dalla necessità che hanno i soggetti affetti da patologie renali di non assumere alimenti contenenti fosforo a causa della difficoltà che ha il loro corpo a smaltire questo minerale. Elevati livelli di fosforo possono portare a malattie cardiache – che si possono prevenire con una dieta ricca di mandorle – e un incremento del rischio di mortalità.  Mettendo a confronto due stili alimentari, gli scienziati sono arrivati alla conclusione che le analisi di sangue e urine di persone che avevano seguito una dieta a base di cereali contenevano un rapporto inferiore di fosfati e la maggior parte di essi era sotto forma di fitati, che impegnano meno il metabolismo. Quindi si riducono i problemi dei reni per filtrare un elemento che impegna tutte le sue capacità.

Più che i dati, che interesseranno di certi gli esperti, a noi interessa sapere che per mantenerci in forma dentro e fuori, basta prestare un pò più di attenzione a quello che mangiamo. Nel caso di questa ricerca, troveranno sollievo le persone che già sanno di avere un disturbo alle vie renali, ma non è detto che cambiare lo stile alimentare non possa dare giovamento anche a chi è perfettamente sano. Alleggerire il lavoro dei nostri organi ci facilita la vita e ci rinforza in caso di necessità. E se è vero che una dieta ricca di pesce fa bene, è anche vero che esagerare danneggia la capacità del rene a smaltire il fosforo. La moderazione a tavola è la prima regola della prevenzione di qualsiasi disturbo.