615 CONDIVISIONI
1 Gennaio 2014
09:00

Dieta lampo dopo le feste, come perdere i chili di troppo in soli tre giorni

Una dieta rapida e veloce per sgonfiarti e perdere i chili di troppo assunti durante le feste: ti basteranno 72 ore per tornare in forma!
A cura di Federica Ambrogio
615 CONDIVISIONI

Se durante i pranzi delle feste avete accumulato gonfiori e qualche chiletto di troppo che vi fa sentire fuori forma non disperate: con una dieta sana e studiata ad hoc in pochi giorni tornerete ad avere una linea invidiabile. Questo regime alimentare vi permetterà di eliminare il gonfiore, depurare l'organismo e di accelerare i processi metabolici, permettendo così un'eliminazione più veloce dei liquidi e grassi in eccesso.

Il regime alimentare da seguire in questo momento prevede alimenti ricchi di fibre, consumo di frutta e verdura e l'assunzione di molti liquidi: ricordare di bere molta acqua, almeno un litro e mezzo durante la giornata per depurare l'organismo. Iniziate sempre la giornata con un'adeguata colazione, senza cedere alla tentazione di saltarla: preparate una tazza di thè, meglio se verde che aiuta a sgonfiare e a bruciare i grassi in eccesso, oppure potete scegliere il caffè d'orzo. Abbinate la vostra scelta a un frutto fresco di stagione e uno yogurt magro con circa 30/40 gr di cereali integrali. Per lo spuntino di metà mattinata scegliete alimenti ricchi di carboidrati come la frutta fresca e un biscotto ai cereali.

Iniziate sempre i pasti principali con della verdura cruda come una bella insalata o un piatto di carote julienne, con poco sale e un filo d'olio, ideali per rafforzare l’intestino e contrastare una digestione lenta; dopodiché preparate delle verdure bollite o cotte al vapore: il cavolfiore, il cavolo e le rape ad esempio sono ricchi di fibre, potassio e magnesio e le potete abbinare a 50 gr di riso integrale. Per gli amanti della cucina si può preparare un risotto con carote e zucchine bollite. Per lo spuntino pomeridiano scegliete alimenti ricchi di proteine e fibre come la frutta secca: noci, mandorle e pistacchi sono perfetti. Per la cena potete puntare su carne magra come tacchino e  pollo abbinata a verdure cotte al vapore o bollite, oppure su un minestrone di verdure senza patate, o una zuppa di verdura seguita da una fetta di tacchino alla griglia.

Ecco un esempio di menù completo per i tre giorni di dieta!

Giorno 1:

Colazione: una tazza di thè verde, un arancio

Spuntino: un kiwi

Pranzo: finocchi crudi,  50gr di riso bollito con carote e zucchine bollite, condito con un filo d'olio

Spuntino: 50 gr mandorle

Cena: lattuga con un filo d'olio, petto di pollo con cavolo bollito

Giorno 2:

Colazione: una tazza di caffè d'orzo, uno yogurt magro con 30gr di cereali integrali

Spuntino: una mela

Pranzo: carote julienne, insalata di verdure bollite

Spuntino: 50 gr di noci

Cena: cavolo rapa crudo tagliato a striscioline, minestrone di verdure

Giorno 3:

Colazione: una tazza di the verde, uno yogurt magro con kiwi a pezzetti

Spuntino: un pompelmo

Pranzo:  sedano a dadini, 50 gr di riso bollito, cavolfiore bollito

Spuntino: 15 pistacchi

Cena: verdura cruda mista, fesa di tacchino con carote a vapore

615 CONDIVISIONI
La dieta Sirt di Adele: si può perdere peso in 7 giorni e senza fatica? La parola all'esperta
La dieta Sirt di Adele: si può perdere peso in 7 giorni e senza fatica? La parola all'esperta
Diet Piggy, il miglior alleato della dieta dopo le feste
Diet Piggy, il miglior alleato della dieta dopo le feste
Dieta dopo le feste: il menu della nutrizionista per tornare in forma
Dieta dopo le feste: il menu della nutrizionista per tornare in forma
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni