943 CONDIVISIONI
14 Gennaio 2016
18:30

Di che colore è la tua pipì? Ecco cosa rivela l’urina sulla nostra salute

Avete mai pensato che analizzando le urine avreste potuto avere delle informazioni utili sul vostro stato di salute? Ecco tutto quello che possiamo capire dal colore e dalla consistenza della pipì.
A cura di Valeria Paglionico
943 CONDIVISIONI

Spesso le persone si sentono a disagio nel parlare del proprio corpo, ignorando che è importante confrontarsi e porre delle domande per avere di chiarimenti sul proprio stato di salute. Ad esempio, analizzare il colore e la consistenza delle urine può dare moltissime informazioni sulle carenze e i disturbi del proprio corpo. Anche se in caso di problemi insoliti è consigliabile rivolgersi ad un medico, basta guardare il colore della propria pipì per capire moltissime cose. Scopriamole.

1. Ambrata o color miele – Quando le proprie urine sono ambrate e leggermente più scure rispetto al solito, significa che il corpo è un po’ disidratato. E’ consigliabile dunque bere più spesso, così da espellere le tossine presenti nell’organismo con più facilità.

2. Trasparente – Bere molta acqua è una delle abitudini migliori al mondo, poiché permette di tenersi idratati e in salute. Attenzione però a non esagerare. Quando le urine diventano trasparenti significa che si è iperidratati e la cosa a lungo andare potrebbe causare dei problemi ai reni.

3. Marrone – Se invece il colore delle urine è molto scuro, quasi simile a quello della Coca-Cola, potrebbe essere a causa della disidratazione oppure dell’alimentazione. Le fave, il rabarbaro, l’aloe, ma anche alcuni farmaci come antibiotici e lassativi modificano radicalmente il colore delle proprie urine. Se il problema persiste, è meglio però consultare un medico, la cosa potrebbe nascondere disturbi epatici o infezioni del tratto urinario.

4. Presenza di schiuma – Quando si vede della schiuma nelle proprie urine, è importante non allarmarsi, potrebbe essere una conseguenza del fatto che si è fatto tutto troppo velocemente. Tuttavia, se la schiuma persiste, è meglio consultare un esperto, potrebbe essere una conseguenza della presenza troppo elevata di proteine nella dieta.

5. Rosa o rossastra – Barbabietole, more e rabarbaro possono modificare il colore delle proprie urine, ma quando queste diventano di un rosa o di un rosso intenso potrebbe essere a causa di gravi patologie, come infezioni delle vie urinarie, malattie renali, tumori e problemi alla prostata. In casi come questi, è bene tenere sotto controllo la situazione.

6. Arancione – L’urina color arancione può essere una conseguenza di diversi problemi con il dotto epatico o biliare. Nella maggior parte dei casi, però, è solo una conseguenza della disidratazione.

7. Blu o verde – Quando l’urina si presenta in uno stano colore bluastro, potrebbe essere a causa di una condizione genetica chiamata "ipercalcemia", una rara malattia ereditaria che colpisce anche bambini e neonati. Nei casi meno gravi, si tratta solo di una conseguenza dei coloranti alimentari ingeriti.

8. Torbida – Il cibo può cambiare la consistenza delle urine, ma nella maggior parte dei casi quando si presenta più torbida del solito è perché si ha un’infezione alla vescica come la cistite. Dopo qualche ora comincerà a comparire anche sangue e dolore. Inoltre, anche in gravidanza la pipì si fonde con le secrezioni vaginali frequenti e può apparire più torbida.

943 CONDIVISIONI
Di che colore hai gli occhi? Ecco cosa rivela lo sguardo sulla tua personalità
Di che colore hai gli occhi? Ecco cosa rivela lo sguardo sulla tua personalità
Il colore della pelle del viso rivela il nostro stato di salute
Il colore della pelle del viso rivela il nostro stato di salute
Le cose sorprendenti che il colore degli occhi ci rivela sulla nostra salute
Le cose sorprendenti che il colore degli occhi ci rivela sulla nostra salute
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni