Hanno finalmente fatto il loro debutto negli aeroporti italiani le nuove divise Alitalia, lanciate neppure un mese fa da Luca Cordero di Montezemolo. Dopo quasi 20 anni, piloti, hostess e steward hanno detto addio alla classica giacca verde e alla camicia bianca ed hanno stravolto il loro look. Nelle donne, il colore dominante è il bordeaux, mentre per gli uomini il grigio antracite e il verde bosco, ma tra i dettagli che stanno facendo più parlare nelle ultime ore ci sono le calze verdi indossate dalle assistenti di volo, che hanno letteralmente spaccato il web.

Da un lato, ci sono quelli che apprezzano la scelta Alitalia di rivolgersi ad aziende e tessuti Made in Italy, dall’altro ci sono coloro che trovano i nuovi colori decisamente ridicola, tanto da aver insinuato che lo stilista fosse musulmano. In particolare, è stato Gramellini in un suo editoriale a scagliarsi contro un accessorio tanto eccentrico, affermando che nessuna donna sarebbe disposta ad indossarlo nella quotidianità se non "sotto minaccia". Addirittura, anche Selvaggia Lucarelli è intervenuta sulla questione affermando su Facebook: "L'ultima (e la prima volta) che ho indossato i collant verdi ero alla recita scolastica e facevo il cespuglio parlante. Molta solidarietà alle hostess di Alitalia, davvero"

Ettore Bilotta, designer italiano che ha disegnato le nuove divise della compagnia aerea, non si è lasciato prendere dal panico ed ha risposto alle critiche affermando: "Le calze verdi? Sono stato io a volerle fortemente. Quelle color carne sono orrende, antiche. Era arrivato il momento di cambiare".

Insomma, l’obiettivo dello stilista era portare una ventata di novità, ispirandosi ai colori della bandiera italiana e creando qualcosa di non volgare che allo stesso tempo fosse elegante e glamour. Le tanto criticate calze verdi delle hostess sono un tratto distintivo della compagnia aerea italiana: in nessun’altra parte del mondo, per fortuna o purtroppo, viene utilizzato un colore simile. Il motivo per cui fanno tanto scalpore? Secondo lo stilista semplicemente perché sono una novità.