Bebe Vio, la giovane campionessa paralimpica, è ormai diventata una vera e propria star. Dopo aver vinto la medaglia d'oro a Rio de Janeiro ed essere diventata testimonial per una campagna contro la meningite, è volata a Parigi per la Settimana della Moda. Ha assistito in prima fila alla sfilata della collezione Primavera/Estate 2017 Dior, la prima firmata dalla nuova direttrice creativa Maria Grazia Chiuri.

Naturalmente, la cosa l'ha resa felicissima, anche perché al suo fianco erano sedute star internazionale del calibro di Chiara Ferragni, Rihanna e di Jennifer Lawrence con le quali si è scattata dei selfie, immediatamente caricati sui social. Ad averla invitata è stata la stilista Maria Grazia Chiuri, che ha voluto accanto a lei anche le altre schermitrici olimpioniche, Arianna Errigo e Rossella Fiammingo. E' proprio al loro nobile ed elegante mondo della scherma che ha reso omaggio con la sua collezione, caratterizzata da giustacuori di cotone trapuntato ricamati di api e teneri cuoricini, molto simili a quelli utilizzati durante le gare.

WOOOW 😱🇫🇷💕 #Paris #FashionWeek

A post shared by Beatrice Vio (@bebe_vio) on

Voglio raccontare le donne di oggi accompagnandole nelle loro trasformazioni. Ho scelto la scherma perchè qui si superano molte categorie stereotipate", ha dichiarato la Chiuri fiera delle sue creazioni. Nella scherma c'è equilibrio tra pensiero ed azione, tra cuore e mente e l'uniforme delle schermitrici è allo stesso tempo protettiva ed elegantissima. Bebe Vio è ormai diventata il simbolo di questo nobile sport ed è per questo che è stata tanto desiderata alla sfilata Dior.