L'8 marzo si celebra la Festa della Donna e, oltre a regalare mimose e a organizzare uscite con le amiche, è necessario ricordare le rappresentanti del sesso femminile che sono diventate leggendarie grazie alle innovazioni portate nel loro campo. Madonna, Frida Kahlo, Coco Chanel, sono solo alcune di quelle che hanno rivoluzionato il mondo della musica, dell'arte e della moda, passando alla storia grazie alla loro forza e al loro coraggio. Ecco per quale motivo sono diventate delle icone e in che modo hanno modificato il concetto di femminilità.

Madonna – Veronica Ciccone, in arte Madonna, è da decenni la regina del pop e, anche se sono moltissime quelle che provano a imitarla, rimane sempre sulla cresta dell'onda. Ha debuttato nel mondo della musica da giovanissima, precisamente negli anni '80, e, nonostante oggi abbia raggiunto i 59 anni, continua a essere un'indiscussa icona di stile e di bellezza. Ha pubblicato 13 album, i suoi concerti sono spettacolari e non di rado riesce ad anticipare le nuove tendenze. Il motivo per cui ha letteralmente rivoluzionato il mondo della musica? Fino al momento in cui ha debuttato sul palco, nessuna aveva mai osato ricoprire il ruolo della donna "provocatrice", della donna che sa bene cosa vuole e che non ha paura di andare oltre le convenzioni.

Coco Chanel – Ad aver rivoluzionato in modo radicale il fashion system è stata invece Coco Chanel, pseudonimo di Gabrielle Bonheur Chasnel. La nota stilista francese non ha solo fondato la casa di moda che ancora oggi porta il suo nome e fa il giro del mondo con la sua eleganza ma è stata anche capace di modificare il concetto di femminilità, diventando un simbolo della cultura popolare del ventesimo secolo. Ha lanciato la moda del capello corto, l'interesse per il tweed scozzese e ha dato vita all'intramontabile tubino nero, la petite robe noire, considerato ancora uno dei capi che non possono mancare nell'armadio femminile. Se non fosse esistita, oggi la moda non sarebbe la stessa e non riuscirebbe a esaltare con eleganza e raffinatezza l'innata sensualità di ogni donna. E' proprio questa sua capacità di mettere in risalto la vera natura femminile attraverso gli abiti che l'ha resa tanto rivoluzionaria.

Lina Wertmüller – Arcangela Felice Assunta Wertmüller von Elgg Spanol von Braueich, in arte Lina Wertmüller, è una famosa regista e sceneggiatrice italiana. Il motivo per cui è passata alla storia? E' stata la prima donna candidata all'Oscar come migliore regista con il film "Pasqualino Settebellezze". Ha esordito nella regia cinematografica nei primi anni '50 e nel 1977 riesce a conquistare la nomination all'ambita cerimonia degli Academy Awards. Ha lavorato con grandissimi nomi come Federico Fellini, Ugo Tognazzi, Giancarlo Giannini, Paolo Villaggio, distinguendosi sempre grazie al suo incredibile talento. La Wertmüller è stata una tra le prime ad aver dato prova del fatto che le donne sono capaci di raggiungere grandi risultati anche nel mondo del cinema, dove riescono a mettere in mostra tutta la loro innata creatività.

Lina Merlin – Lina Merlin è stata partigiana, attivista antifascista, sostenitrice dei diritti delle donne, nonché prima senatrice italiana. Ha avuto il merito di fondare i gruppi per la difesa della donna e per l’assistenza ai volontari della libertà ma il suo provvedimento che ha rivoluzionato per sempre il mondo della polita è stata l'introduzione della frase "senza distinzione di sesso" nell'articolo 3, cosa che nessuno aveva mai osato proporre prima di lei. Ha inoltre contribuito all’abolizione della prostituzione, della clausola di nubilato nei contratti lavorativi, secondo cui era possibile licenziare le donne che si sposavano, e all’eliminazione delle disparità tra figli adottivi e figli propri. La Merlin ha dunque apportato dei cambiamenti in campo pratico, contribuendo a dire addio a una società dominata da soli uomini.

Frida Kahlo – Frida Kahlo è la pittrice nata in Messico nel 1907, diventata leggendaria per essere un esempio femminile di forza e creatività. Nonostante avesse un corpo martoriato a causa di un terribile incidente, è riuscita a dare vita a creazioni uniche e a esaltare il concetto di femminilità. I suoi quadri, infatti, sono delle vere e proprie visioni del corpo di donna, che però non viene distorto dallo sguardo o dall'influenza maschile. Negli ultimi anni, inoltre, lo stile di Frida è diventato così iconico da essere finito sulle passerelle internazionali più ambite. La Kahlo è stata eccentrica, indipendente, combattiva, nonostante le mille difficoltà, nonché un esempio di forza, indipendenza e stile. Il motivo per cui ha rivoluzionato il mondo dell'arte? E' riuscita ad affermare la sua sessualità e il suo fascino da "donna selvaggia" in una società dominata dagli uomini, diventando un simbolo di identità culturale.

Le donne? Ogni giorno compiono una rivoluzione

Le donne sono sempre state considerate il "sesso debole" e non a caso nel corso della storia sono state spesso discriminate e lasciate ai margini della società per il semplice fatto di essere femmine. Per decenni si è creduto che il loro ruolo fosse solo prendersi cura della famiglia, dei figli e del focolare, tanto che gli veniva negato anche il diritto di voto ma, dopo anni di lotte e ribellione, il sesso femminile ha finalmente raggiunto una certa emancipazione. Certo, esistono ancora fenomeni di sessismo, soprattutto quando si parla di lavoro e di successi professionali, visto che gli stipendi femminili sono ancora più bassi di quelli degli uomini, ma rispetto al passato le donne di oggi vantano una certa libertà e indipendenza e non si sentono costrette a trovare marito per provare soddisfazione. Personalità come Frida Kahlo, Madonna o Coco Chanel hanno avuto il merito di aver dimostrato a tutto il mondo la creatività e l'immenso talento nascosto nell'animo femminile ma, a dispetto di quanto si potrebbe pensare, non sono dei casi isolati. Tutte le donne, infatti, sono rivoluzionarie a modo loro ogni giorno, chi in famiglia, chi sul lavoro, chi nella propria relazione. Insomma, anche se prendere una decisone "fuori dagli schemi" potrà sembrare qualcosa di insignificante, in verità quella donna sta contribuendo a cambiare lentamente l'intera società.