Eliminare il make up prima di andare a dormire dovrebbe essere un'abitudine di ogni donna, per avere una pelle bella e luminosa. Ma, cosa succede se andiamo a letto truccate? A tutte è capitato di tornare tardi e di andare a dormire senza struccarsi, magari per pigrizia o per eccessiva stanchezza: niente di più sbagliato e dannoso. Si tratta infatti di una cattiva abitudine che può avere solo effetti nocivi sulla nostra cute: pelle spenta e opaca, brufoletti, occhi irritati e non solo. Ecco allora perché andare a letto truccate fa male: quali sono le conseguenze per la pelle e cosa fare per rimediare.

La pelle non si rigenera e possono comparire terribili brufoletti

La notte è il momento in cui la nostra cute si rigenera, questo processo è però messo a dura prova se andate a letto con il make-up. Il trucco occlude i pori non lasciando respirare la pelle, non permettendo quindi alle cellule di rinnovarsi e di trovare un proprio equilibrio. Il risultato è che potrebbe insorgere l'acne, o comunque potremmo ritrovarci con dei terribili brufoletti su guance, fronte e mento. La mancata pulizia della pelle provoca infatti un accumulo di batteri e cellule morte, favorendo la formazione di impurità.

Cute secca, colorito spento e perdita di elasticità

Se non ci strucchiamo prima di andare a letto potremmo ritrovarci con la pelle secca: la cute, infatti, ostruita dal fondontita, non riesce a liberare il sebo che serve ad attivare il processo di reidratazione e a riequilibrare la pelle. Ciò porta ad una perdita di elasticità, con grana della cute poco uniformee colorito spento. Durante il giorno, poi, il make-up assorbe i radicali liberi presenti nell'aria e potrebbe rilasciarli durante la notte, danneggiando le cellule di collagene: le pelle sarà quindi meno luminosa e poco tonica. Non dimentichiamo poi che, lasciare il trucco sul viso per tutta la notte, può causare un invecchiamento precoce della pelle, soprattutto se non si tratta di un evento sporadico ma di un'abitudine ripetuta nel tempo.

Mascara e rossetto possono irritare gli occhi e screpolare le labbra

Non struccarsi la sera può danneggiare anche occhi e labbra. Eyeliner e mascara possono infatti sgretolarsi durante il sonno, a contatto con il cuscino, provocando irritazioni e arrossamenti agli occhi. Lo strofinamento potrebbe poi indebolire le ciglia, tanto da spezzarle. Andare a letto con il rossetto sulla bocca, potrebbe rendere invece le labbra secche e screpolate: vi ritroverete quindi con labbra ruvide e con fastidiose pellicine.

Cosa fare per rimediare: ecco i 3 passaggi che salveranno la tua pelle

Anche se struccarsi ogni sera è un'abitudine fondamentale per mantenere la pelle fresca e luminosa, come rimediare se ce ne dimentichiamo? In questi casi è importante struccarsi per bene e riporate la pelle ai giusti livelli di idratazione. La prima cosa da fare è rimuovere il trucco dagli occhi: per farlo utilizzate un detergente apposito, non aggressivo, per evitare che le sostanze contenute in ombretti e mascara possano irritarli. Passate poi a struccare la pelle: in questi casi, la soluzione migliore è l'acqua micellare, che pulisce la pelle a fondo delicamente. Non dimenticate poi di idratare la cute con prodotti nutrienti: per coccolare il viso poi applicate anche una maschera rigenerante.  Infine, se vi siete addormentate con il make-up, evitate di truccare il viso per il resto della giornata: in questi casi è meglio lasciare riposare la pelle. Scegliete al massimo una base molto leggera che non ostruisca i pori e che lasci respirare la cute-