I nasi importanti sono sempre stati visti come imperfetti, poi sono arrivate le star a sdoganare il tabù e a rendere un punto di forza quello che fino ad allora era stato un difetto. Che si tratti di un naso grande come quello di Sarah Jessica Parker oppure di un naso non perfettamente lineare come quello di Alba Flores poco importa, oggi il naso "imperfetto" non è più (o quasi) percepito come un difetto. Mentre alcuni, donne o uomini che siano, hanno scelto di non dare troppo peso alla forma del loro naso e di accettarlo così com'è, altri cercano di nasconderlo con make up, tagli di capelli strategici e piccole astuzie.

Come camuffare un naso grande con il make up

Non sei ancora pronta a seguire l'esempio delle star? Niente paura, il make up viene in tuo aiuto con il nose contouring, ovvero la tecnica chiaroscurale che ti permette di correggere dei piccoli difetti. Il rischio è di creare un effetto tremendamente finto, con righe di colore scuro alternate a punti luce troppo evidenti. Se scegli di fare il contouring del naso assicurati di sfumare alla perfezione il prodotto, e di utilizzarne poco alla volta.

I prodotti da utilizzare possono essere correttori, in stick o liquidi, di due toni più chiari rispetto al colore della pelle pre creare le zone di luce, e di due toni più scuri per creare le zone d'ombra oppure prodotti in polvere scelti nelle stesse nuance. Se vuoi far apparire il tuo naso più sottile potrai applicare il correttore chiaro ai lati del naso, nel punto dove il naso incontra la guancia. Se vuoi enfatizzare questo passaggio applica una polvere o un correttore più scuro sull'ala del naso, a qualche millimetro dal dorso, avendo cura di sfumare bene lo stacco tra i due prodotti applicati.  Se vuoi equilibrare un naso a patata crea un punto luce con un correttore chiaro al centro del dorso, mentre utilizza un prodotto scuro per creare un contouring sia sulla punta del naso che alla sua base, tra le sopracciglia. Il tuo naso è asimmetrico? Utilizza il correttore scuro per creare un'ombra nella zona dove la il naso deve "rientrare" verso il centro del viso, e crea un punto luce in corrispondenza sull'altro lato. Se invece vuoi correggere un naso con la gobba non dovrai fare altro che illuminare la zona concava con un correttore chiaro.

Sapevi che la forma delle tue sopracciglia può influire sulla forma del naso? Se hai un naso importante prova ad avvicinare le tue sopracciglia al centro della fronte con l'aiuto di una matita per sopracciglia: il tuo naso apparirà subito meno grande. È importante poi concentrare l'attenzione sugli occhi oppure sulle labbra, con make up che delineino lo sguardo portandolo in primo piano, oppure con rossetti dai colori accessi e vibranti, rigorosamente in palette armocromatica.

Il taglio di capelli giusto per nascondere un naso grosso

Anche il taglio di capelli può aiutare a mimetizzare un naso grande o irregolare. Il primo dettaglio da evitare è la frangia: che sia geometrica o sfilata, questo tipo di taglio mette in evidenza il naso, qualunque sia la sua forma: meglio quindi puntare su un ciuffo laterale. Da evitare poi anche il capello liscio e senza volume, soprattutto se portato con la riga centrale: se non puoi fare a meno del liscio, scegli un taglio scalato che ti permetta di creare un look vaporoso. Perfetti invece i tagli corti e irregolari, quasi mascolini e portati spettinati. Ma qual è il taglio ideale per nascondere un naso grande? Non esiste un taglio che valorizzi ogni volto, ma sipuò scegliere una lunghezza media e scalata che sfiora le spalle, da portare mossa e morbida con un ciuffo laterale. Evita gli styling troppo precisi e ordinati come la coda di cavallo: meglio prediligere acconciature grintose e spettinate.

Gli accessori per mimetizzare un naso importante

Per mimetizzare un naso grande si può ricorrere anche agli accessori: in questo caso vale la regola del più grande è meglio è. Nel caso degli occhiali per esempio, si può scegliere una montatura proporzionata al viso ma grande e importante: se vuoi camuffare un naso lungo scegline una con il ponte largo e basso. La stessa regola vale per gli orecchini: perfetti i cerchi XL, gli orecchini pendenti dalle forme importanti e colorate, oppure orecchini a lobo ma di dimensioni più grandi del classico punto luce: sono perfette per esempio le perle laccate del diametro superiore al centimetro, in modo da coprire interamente i lobi.  Anche il cappello giusto può distogliere l'attenzione da un naso importante: i modelli ideali sono quelli dalla falda larga e arrotondata, leggermente inclinata sulla fronte.

Impara dalle star: da Sarah Jessica Parker ad Alba Flores

Sempre più spesso le celebrities hanno trasformato un naso asimmetrico o grosso in un punto di forza. Pensiamo per esempio ad Alba Flores, l'attrice che interpreta Nairobi nella celebre serie TV La casa di carta. Il suo naso aquilino è diventato uno degli elementi che la contraddistinguono, insieme ai suoi look grintosi. Se pensiamo ai nasi considerati imperfetti e a volte addirittura brutti non possiamo non pensare al naso importante di Sarah Jessica Parker, oppure a quello lungo di Uma Thurman: invece di nascondere i loro nasi fuori dagli schemi hanno fatto sì che diventassero il loro tratto distintivo da mostrare con fierezza. Pensate ad esempio a Gisele Bündchen: quando la guardate non notate di certo un naso un po' trollo lungo e grande, ma soltanto una bellezza disarmante.