La lacca per capelli è un prodotto che non può mancare nel beauty case di ogni donna: si usa per fissare l'acconciatura, per donare volume o per scolpire la chioma, così da restare perfettamente pettinate a lungo. Dimenticate però le lacche appiccicose di un tempo: gli spray moderni sono molto più leggeri e rispettano la nostra chioma: potete poi scegliere le diverse tipologia in base all'utilizzo che dovete farne. Forse non a tutte però è chiaro il suo utilizzo: si spruzza su tutta la chioma? Può essere applicata anche sulle radici? Scopriamo allora come usare la lacca per capelli in modo perfetto, così da renderla il migliore aiutante del vostro styling e avere una chioma sempre in ordine.

Come utilizzarla per fissare la pettinatura

Se volete utilizzare la lacca per fissare la pettinatura, allora spruzzatene un po' su tutta la capigliatura: innanzitutto agiatate bene la bomboletta e spruzzate a 20-30 cm di distanza. Se avete bisogno di fissare un punto in particolare, eseguite uno spruzzo localizzato avvicinando il braccio ai capelli, ma non troppo, per evitare di appiccicare i capelli. Quindi: per fissare l'intera chioma, utilizzatela a distanza, per le singole ciocche, avvicinate il beccucchio a una distanza minore.

Come spruzzarla per ottenere maggiore volume

Volete ottenere una chioma voluminosa? Allora spruzzate la lacca a testa in giù, sollevate poi la testa e applicate la lacca anche dalle radici, sistemando poi le ciocche con le dita per modellarle come più vi piace. Se volete volumizzare il vostro caschetto, garantendo anche maggiore tenuta alla chioma, alzate i capelli e spruzzate la lacca dall'alto vero il basso e lasciate ricadere i capelli naturalmente.

Come far durare a lungo un'acconciatura con la lacca

Se il vostro intento è quello di scolpire la chioma, per prolungare la durata di un'acconciatura più complessa, allora cominciate a spuzzare la lacca sui capelli umidi, prima di asciugarli. Continuate poi ad applicarla durante la fase di realizzazione della pettinatura. Se volete solo far durare più a lungo la pettinatura, invece, anche senza scolpirla, allora lavate i capelli, asciugateli e spruzzate la lacca sulla chioma prima di procedere con l'uso di spazzola e phon: ci penserà il calore a fissare l'acconciatura. Per ottenere capelli più lisci, vi basterà invece spruzzarla solo sulle lunghezze.

Un colpo di spazzola per eliminarla

Le lacche di ultima generazione sono realizzate con formulazioni leggere, in modo da fissare i capelli lasciandoli comunque morbidi. A fine giornata basterà un colpo di spazzola su tutta la chioma, per eliminare i residui di lacca. Se invece dopo averli spazzolati, i capelli risultano appiccicosi e grassi, e non ritrovano il loro movimento naturale, allora avete scelto una lacca non adatta a voi.  In questi casi meglio fare lo shampoo, così da pulirli e lasciarli respirare.

Come scegliere la lacca giusta per te

La scelta della lacca va fatta in base alle vostre esigenze e al risultato finale che desiderate ottenere: scegliete la tenuta forte, se dovete scolpire la vostra chioma, oppure una tenuta media o leggera se volete solo mantenere la piega. Inoltre, in commercio, è possibile trovarne diverse tipologie: lacche ecologiche, lacche colorate o biologiche, con formulazioni più delicate e diverse, così da soddisfare ogni esigenza. Se avete i capelli grassi, ad esempio, evitate le lacche con effetto lucido, ma applicatene una normale: se utilizzata con moderazione può addiruttura rendere i capelli meno unti. Se il vostro cuoio capelluto è sensibile, invece, applicatela solo sulle lunghezze, così da non irritarlo.

Qual è la differenza tra lacca e spray fissante?

In commercio potete trovare due tipologie di prodotti per fissare le vostre acconciature: la lacca e lo spray fissante. Qual è la differenza? La lacca ha una texture molto sottile e lascia residui leggeri, soprattutto grazie alle nuove formulazioni, e viene utilizzate per il finish. La spray fissante invece è liquido e viene vaporizzato sui capelli, donando alla chioma un effetto un po' bagnato. La sua funzione è quella di modellare i capelli, donando alle ciocche la forma desiderata.