Per far risaltare al meglio lo sguardo è importante saper scegliere il giusto colore di ombretto da applicare sulla palpebra: al contrario di quanto spesso si crede sono pochi i colori che stanno bene a tutte. Ma come fare a scegliere il giusto colore di ombretto? Per prima cosa bisogna prendere in considerazione il colore dell'iride, poi bisogna valutare la tipologia di trucco che vogliamo creare.

Come scegliere il colore per l'ombretto

La regola vuole che il colore in grado di mettere maggiormente in risalto il nostro sguardo sia quello esattamente opposto nella ruota dei colori: se per esempio i nostri occhi sono verdi sarà perfetto il viola, mentre se sono azzurri i rossi e gli arancioni. Ovviamente non sarà il caso di utilizzare un ombretto dal colore puro e vivace ma sarà necessario scegliere una delle sfumature del colore indicato. Se il colore complementare è il viola, saranno perfetti anche i prugna, i rosa e i lilla, mentre se è il rosso saranno perfette le nuance calde del bronzo e del marrone. Per un trucco giorno potete scegliere colori più delicati dalle sfumature pastello, mentre per la sera potete osare con tonalità più scure. Per valorizzare al meglio lo sguardo puoi utilizzare anche diversi ombretti e delineare lo sguardo con una matita o una linea di eye liner. Se i colori complementari metteranno in risalto lo sguardo, quelli che nella ruota dei colori sono adiacenti al nostro colore degli occhi permetteranno di creare un make up perfettamente armonioso e sensuale. Attenzione invece ad evitare un ombretto dello stesso indentino colore dell'iride, che invece di enfatizzare il vostro sguardo ne spegnerebbero la luminosità.

Truccare gli occhi azzurri

Per chi ha gli occhi azzurri e la carnagione con un sottotono caldo sono perfetti i colori caldi come l’oro, il pesca, il rame, e il marrone, mentre chi la pelle con un sottotono freddo potrà puntare su nuance come il lilla o l'argento. Le donne che amano i make up appariscenti che rendono lo sguardo sensuale e incredibilmente magnetico non potranno fare a meno dello smokey eyes, perfetto se creato con gli ombretti antracite e grigio scuro. Per quanto riguarda le matite sono da evitare quelle nei toni del blu e dell'azzurro, ma anche quelle troppo chiare come l'argento, mentre sono perfetti i colori nero e marrone che ti permetteranno di creare un trucco sofisticato e non troppo innaturale.

Come truccare gli occhi verdi

Per esaltare gli occhi dall'iride verde sono ideali i colori della gamma dei viola: prugna, lilla, rosa chiaro, ma anche quelli con una basa più rossa come ad esempio il borgogna, il bordeaux e il malva. Per un trucco intenso puoi applicarli su tutta la palpebra mobile sfumando il colore nella piega dell'occhio e nella rima ciliare inferiore con l'aiuto di un pennello, proprio come se volessi creare uno smokey eyes. Se invece vuoi un trucco più delicato puoi utilizzare un ombretto rosa chiaro e delineare l'occhio con una matita viola o marrone. Il verde non è bandito, a patto che sia scuro e intenso, come un verde smeraldo. Se ami i make up nei toni naturali sono perfetti anche i marroni caldi e i ramati, mentre se preferisci lo smokey eyes intenso potrai crearlo abbinando un grigio luminoso a un nero.