Quante volte ci siamo guardate allo specchio e abbiamo desiderato poter ravvivare il nostro colore, spento e poco luminoso? Non è detto, però, che per farlo dobbiamo per forza andare dal parrucchiere. È possibile schiarire i capelli, che siano biondi o castano chiaro, anche a casa, utilizzando ingredienti naturali e in grado di regalare alla nostra chioma numerosi benefici. Chi ha capelli molto scuri, però, potrebbe non trovare molto giovamento. Non servendoci di tinture o ammoniaca, infatti, il cuoio capelluto non potrà che beneficiare dei principi attivi dei vari ingredienti e l'effetto finale sarà delicato e leggero. È necessario, però, eseguire con attenzione le varie procedure, per evitare di commettere errori. Se si presterà attenzione ai vari passaggi, saremo in grado di ottenere non un drastico cambio di colore, ma una schiaritura che non vorremmo lasciare più.

1. Schiarire i capelli con la camomilla

La camomilla è uno degli ingredienti naturali più utilizzati per ottenere un perfetto effetto "sunkissed", adatta sia a capelli biondi che ai capelli castani. Tutto ciò che occorre fare è realizzare un infuso a base di acqua, con l'aggiunta di due bustine di camomilla. Sarà sufficiente portarlo all'ebollizione e poi farlo raffreddare, prima di procedere con l'applicazione. Dopo aver effettuato lo shampoo, possiamo andare ad applicarlo su tutto il cuoio capelluto e poi procedere con l'asciugatura. Possiamo ripetere l'applicazione fino a quando non avremo ottenuto la sfumatura che più ci aggrada.

2. Con il miele

Un altro valido ingredienti naturale che possiamo utilizzare per schiarire la nostra chioma è il miele. In questo caso possiamo creare una vera e propria maschera fai da te, da applicare dopo lo shampoo e lasciare agire su tutte le lunghezze per una cinquantina di minuti circa. Tutto ciò che occorre fare è unire a una piccola quantità di balsamo tre cucchiaini di miele d'acacia, insieme a un cucchiaino di succo di limone. Dopo aver rispettato i tempi di posa sarà possibile risciacquare nuovamente la nostra chioma.

3. Con la birra

Se si desidera ottenere un risultato più evidente e deciso, possiamo optare per la birra, un ingrediente ideale per i capelli chiari. È sufficiente versare della birra in una bacinella e immergervi i capelli per pochi minuti, cinque possono essere sufficienti. A quel punto possiamo lasciarli in posa per un'ora circa e poi procedere con il normale shampoo. Ciò che conta è utilizzare una maschera o un balsamo nutrienti e idratanti, in grado di compensare la possibile secchezza che la birra può portare alla nostra chioma.

4. Con il limone

Il limone è uno degli ingredienti naturali più utilizzati per dare nuova luce ai capelli biondi. È ideale se vogliamo andare a illuminare alcune ciocche in particolar modo. Basterà versare il succo di due limoni in una ciotola d'acqua e poi andare a bagnare le zone che desideriamo schiarire. Per ottenere un risultato più efficace è consigliabile andare a isolarle con della carta argentata. Questo rimedio naturale può essere effettuato fino a quando non otterremo il risultato sperato, ma è consigliabile non ripeterlo più di una volta alla settimana per evitare che la fibra capillare possa risentirne.

5. Con l'olio di oliva

Anche l'olio di oliva può essere utilizzato per andare a illuminare la nostra chioma spenta. In questo caso, dobbiamo applicarlo prima di procedere con il lavaggio, come se fosse un impacco. Va steso su tutte le lunghezze e lasciato in posa per 40-50 minuti circa, prima di procedere con un corposo risciacquo. Regalerà ai nostri capelli dei leggeri riflessi in grado di dare luce al nostro viso.

6. Con la cannella

La cannella può essere utilizzato non solo per chi ha i capelli biondi, ma anche per chi ha una chioma castana. È sufficiente unire al nostro balsamo della cannella in polvere e poi spalmare il composto su tutta la chioma: più tempo lo lasceremo agire, più evidente sarà il risultato finale. Per rendere i capelli ancora più morbidi, è possibile aggiungere al nostro impacco anche del miele.

7. Con lo zenzero

Lo zenzero ha numerose proprietà ed è un ingrediente naturale ampiamente utilizzato, poiché è in grado di regalare al nostro corpo numerosi benefici. Ma forse è meno noto anche l'utilizzo che se ne può fare per andare a schiarire la nostra chioma. Sarà sufficiente grattarne una radice e unirla a un cucchiaino di succo di limone, stenderlo su tutta la chioma e poi lasciarlo in posa per una ventina di minuti circa. A quel punto potremo procedere con il lavaggio, utilizzando prodotti sufficientemente idratanti.

8. Con la curcuma

Anche la curcuma può essere utilizzata come schiarente per i capelli. Ne basta un solo cucchiaino diluito in una tazza di acqua bollente. Dopo averlo lasciato raffreddare, potremo andare ad applicare l'acqua su tutta la chioma e tenerlo in posa per mezz'ora circa. Per agevolarci ed evitare che l'acqua cada, possiamo raccogliere i capelli in una cuffia. Dopo aver rispettato il tempo di posa, possiamo procedere con uno shampoo corposo. Anche in questo caso possiamo ripetere il trattamento più volte, fino a quando non avremo ottenuto il risultato desiderato.

9. Con il rabarbaro

Il rabarbaro, utilizzato sia come ingrediente culinario che in erboristeria, può essere utilizzato anche per donare riflessi chiari a chiome castane o biondo scuro. È consigliabile utilizzarlo in polvere: basterà unirne due cucchiaini all'acqua e lasciare assestare il composto. Dopo averlo preparato, potremo applicarlo sui capelli e tenerlo in posa fino a due ore, in base alla tonalità che desideriamo.

10. Con lo zafferano

Lo zafferano è un altro ingrediente naturale che possiamo utilizzare per andare a schiarire il nostro colore. In una ciotola dobbiamo andare a unire mezza bustina di zafferano in polvere con dell'acqua. Il preparato può essere applicato direttamente su tutte le lunghezze o in alternativa su singole ciocche, in base al risultato finale che vogliamo ottenere. Dopo mezz'ora di posa circa, possiamo andare a risciacquare i nostri capelli con un normale shampoo.

11. Con l'olio di germe di grano

Per chi ha capelli chiari e desidera dargli nuova luce, può utilizzare l'olio di germe di grano, un vero e proprio alleato di bellezza per la nostra chioma. Si tratta di un olio essenziale, ricavato dai semi del grano e che può essere utilizzato direttamente sul cuoio capelluto. Non richiede preparazioni particolari e ha un tempo di posa breve: bastano 30 minuti affinché agisca. Una volta terminata l'attesa, potremo andare a risciacquarli abbondantemente prima con acqua calda e poi con uno shampoo completo.

12. Con la cassia

La cassia obovata è una polvere che si ricava dall'omonima pianta e che è in grado di regalare alla nostra chioma numerosi benefici: può, infatti, ristrutturare, nutrire, lucidare, rafforzare e ammorbidire i capelli. Se utilizzata insieme all'acqua non avrà potere schiarenti, ma se si va a ossidarla con aceto e succo di limone per mezza giornata almeno, può regalare al capello riflessi dorati, non permanenti ma in grado di regalare luce al nostro viso.

13. Con burro di karité, uova e miele

Un preparato naturale che possiamo utilizzare come maschera schierante per i capelli è quello a base di burro di karité, uova e miele, che va applicato prima di procedere con il lavaggio su capelli asciutti. Tutto ciò che occorre fare è mischiare due noci di burro di karité, un tuorlo d'uovo e tre cucchiaini di miele. Otterremo una sorta di maschera che può essere applicata su tutta la chioma. Va lasciata in posa per circa un'ora e poi risciacquata corposamente.