10 Aprile 2020
16:52

Come pulire la camera da letto in modo veloce ed efficace

La camera da letto è uno degli ambienti della casa in cui passiamo più tempo ed è fondamentale tenerla sempre pulita e igienizzata. Per farlo, è necessario partire dal letto, passando poi ad armadio, pavimenti superfici e pareti: ecco quali sono i trucchi per lavare tutto alla perfezione in modo rapido ed efficace.
A cura di Valeria Paglionico

La camera da letto è uno degli ambienti in cui si trascorrono moltissime ore della giornata, basti pensare al fatto che in media si dorme per almeno 6 ore e che spesso ci si intrattiene sul letto per rilassarsi anche nel pomeriggio. È chiaro dunque che è necessario tenere tutto pulito e sanificato se non si vuole andare incontro ad allergie o a problemi di salute. Se le pulizie non vengono fatte nel modo giusto, infatti, si favorisce la proliferazione di acari, polvere e batteri, ritrovandosi a vivere in condizioni igieniche non proprio desiderabili. Ecco dunque quali sono i metodi più efficaci per pulire materasso, lenzuola, coperte, armadio, pareti e pavimenti in modo veloce.

Come pulire letto e materasso

Pulire il letto è fondamentale quando si vuole tenere la camera perfettamente igienizzata. Per farlo è possibile partire dal materasso, che può essere lavato con diversi rimedi naturali efficaci, anche se l'operazione va ripetuta solo una volta tantum. A quel punto si può passare alla biancheria, che va cambiata almeno una volta alla settimana, visto che tra sudore e sporco si favorisce facilmente la proliferazione dei batteri. Lenzuola, federe e coperte vanno messe in lavatrice, meglio se con un disinfettante, soprattutto quando ci sono macchie ostinate. Tra un lavaggio e l'altro, invece, sarebbe bene lasciare il letto ad arieggiare ogni giorno per almeno 15 minuti.

I rimedi per lavare i cuscini

I cuscini entrano in contatto diretto con il viso ed è importantissimo tenerli sempre puliti e igienizzati. Considerando il fatto che la pelle rilascia oli e sudori, bisogna innanzitutto cambiare la federa con una certa regolarità e di tanto in tanto lavare anche il cuscino vero e proprio. Per quelli in materiale sintetico basta un lavaggio in lavatrice, magari servendosi di un additivo igienizzante, mentre quelli in memory vanno immersi per una notte in una bacinella riempita con acqua e aceto di alcool. Dopo 8 ore devono essere strizzati e asciugati all'aria aperta.

I consigli per lavare comodini e tavoli

Mentre si lascia ad arieggiare il letto, ci si può dedicare alla pulizia delle superfici come comodini, scrivanie e cassettiere. Per eliminare la polvere, basta passarci su un semplice panno inumidito con l'acqua ma, nel caso in cui necessitano di igienizzazione, sarebbe meglio un prodotto apposito, magari fai da te o comunque poco aggressivo per non contaminare l'ambiente. Per quanto riguarda lo specchio, invece, è preferibile creare un mix con bicarbonato e acqua, spruzzandolo sulla superficie da pulire: il risultato sarà impeccabile.

Come pulire l'armadio

Pulire l'armadio è fondamentale per avere una camera da letto perfettamente igienizzata. Per farlo è necessario prima di tutto svuotare i cassetti, per poi passare alla rimozione della polvere con un panno inumidito. A questo punto si possono utilizzare delle salviette igienizzanti per eliminare ogni residuo di germi e batteri, insistendo soprattutto sugli angoli. In alternativa ci si può servire anche di uno spray disinfettante, magari a base di acqua e aceto, l'importante è che sia senza risciacquo, così da non inumidire troppo la superficie interna del cassetto. La stessa operazione va ripetuta anche per il resto dell'armadio, sia all'interno che all'esterno. Una volta finito, è fondamentale lasciare ad asciugare tutto all'aria, lasciandolo aperto, in maniera tale da rimuovere ogni residuo di umidità. Prima di riporre i vestiti nell'armadio è consigliabile appendere al suo interno dei sacchetti di lavanda per rendere tutto più profumato.

Come igienizzare le pareti

Per pulire le pareti della camera da letto non sono necessarie delle sostanze chimiche, che potrebbero rendere l'aria irrespirabile per molte ore, è preferibile servirsi di una pasta da usare come una sorta di scrub a base di 5 cucchiai di bicarbonato e un litro di acqua. Basta passarla sulla superficie da pulire per disinfettarla rapidamente e subito dopo bisogna aprire la finestra, aspettando che tutto si asciughi completamente. La soluzione è perfetta per ogni tipo di materiale e rivestimento, visto che non contiene base alcolica o alcalina.

Come pulire i pavimenti

Quando si lava la camera da letto, non bisogna dimenticare i pavimenti, sui quali spesso si cammina a piedi scalzi. A seconda del materiale in cui sono realizzati, si possono utilizzare metodi differenti, dai prodotti naturali a quelli a base di candeggina, tutti perfetti per eliminare germi e batteri in un batter d'occhio. È consigliabile ripetere l'operazione quotidianamente, passando anche l'aspirapolvere prima di procedere con il lavaggio. Una  volta ogni tre giorni, inoltre, sarebbe bene servirsi anche un detersivo disinfettante a base di candeggina.

Il modo più veloce per tagliare e pulire un avocado
Il modo più veloce per tagliare e pulire un avocado
22.029 di ViralVideo
Non sbucciarlo con il coltello: il modo giusto e veloce per pulire un kiwi
Non sbucciarlo con il coltello: il modo giusto e veloce per pulire un kiwi
10.016 di Trucchi In Cucina
Come pulire la lavatrice in maniera efficace e veloce
Come pulire la lavatrice in maniera efficace e veloce
116.682 di TuttoTutorial
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni