proteggere-i-capelli-dal-sole

Complice il sole che anche in città comincia a scottare, ormai sentiamo nell’aria che sta per arrivare l’estate! Se da un lato soprattutto noi donne, non vediamo l’ora di sfoggiare una bella tintarella e di indossare il nostro bikini per sentirci più belle, d’altro canto sappiamo bene che dobbiamo proteggerci dai pericolosi raggi UVA e UVB.

Perché è importante proteggere i capelli dal sole

Gli esperti infatti non si stancano mai di metterci in guardia dai rischi che si corrono esponendosi per troppo tempo al sole e senza le dovute protezioni e ormai sono davvero in pochi gli incoscienti che si avventurano in spiaggia senza proteggere la pelle con i filtri solari in crema. Tuttavia questa buona abitudine che ci aiuta a mantenere la pelle sana da sola non basta. Molto spesso infatti ci dimentichiamo di proteggere dal sole anche i capelli, che in realtà come ci dicono gli esperti, sono particolarmente esposti ai danni provocati dai raggi solari e che al contrario della pelle, capace di produrre la melanina, sono invece del tutto indifesi!

In città mentre facciamo la spesa, al mare mentre ci godiamo un po’ di relax, in terrazza mentre magari stendiamo semplicemente il bucato, se ci facciamo caso i nostri capelli sono sempre esposti al sole e senza le dovute precauzioni! A causa di questa negligenza la nostra chioma diventa presto opaca, i capelli secchi e fragili, sfibrati e scoloriti. Tutto questo per via dei raggi solari che danneggiano gli aminoacidi costituenti principali della cheratina, ovvero la proteina che determina l’elasticità, la flessibilità e la resistenza dei capelli. Per non mandare in fumo il lavoro del nostro parrucchiere, basta ricorrere a qualche semplice, ma efficace accorgimento.

I consigli utili per capelli sani e protetti dal sole

-Anzitutto evitate di decolorare o tingere i capelli con nuance chiare in vista della bella stagione! Infatti questi trattamenti indeboliscono e rendono più vulnerabile la nostra chioma, che sotto il sole assumerebbe presto una consistenza stopposa e crespa, oltre che un colore sbiadito. Meglio dunque optare piuttosto per una tinta scura o castana!
-Dopo essere state al mare lavate sempre i capelli con uno shampoo delicato e usate il balsamo, così da reidratare la cute
-Se siete solite fare il bagno in piscina, prima di tuffarvi bagnate i capelli con acqua dolce così assorbiranno meno cloro e non si sfibreranno
No a piastre e phon troppo caldi, che possono seccare ulteriormente e sfibrare i capelli.
-Soprattutto se avete i capelli corti ricordate di proteggere la cute con dell’olio solare o in alternativa anche con dell’olio d’oliva, capace di rigenerare la fibra capillare e di fungere da guaina protettiva contro i raggi UVA e UVB. Naturalmente basterà poi rimuovere l’olio dai capelli con un lavaggio delicato!
– Vanno evitati fermagli ed elastici con parti metalliche che esposte al sole diventano incandescenti, ustionando la nostra chioma. Inoltre sarebbe bene non utilizzare acconciature troppo strette, ma piuttosto preferire code e trecce morbide che lasceranno respirare i capelli!
– Regola d’oro: quando potete, fate a meno di esporvi al sole nelle ore più calde, ovvero dalle 11 alle 15 del pomeriggio.
– E’ una buona idea indossare durante il giorno un capello, magari provvisto di visiera, così da schermare sia il viso che il cuoio capelluto. E poi sono accessori così versatili e fashion che per noi donne diventano irresistibili!

Seguendo questi semplici consigli di bellezza preserverete la salute e la bellezza del vostro look, ma ricordate a fine estate di prenotare il parrucchiere per rinfrescare il taglio ed eliminare eventuali doppie punte. E ora che sapete come proteggervi a dovere, potete godervi il sole senza pensieri!