Le vacanze si avvicinano e in molti non vedono l’ora di godersi le tanto desiderate ferie. C’è chi ha già programmato un viaggio e chi preferisce organizzare all’ultimo minuto, certo è che tutti dovranno fare i conti con la valigia. La maggior parte delle compagnie aeree danno dei precisi limiti di peso e dimensioni e la cosa genera non poche ansie ai passeggeri che fino all’ultimo secondo hanno il timore che il loro bagaglio possa non superare i controlli.

La preparazione della valigia perfetta non è una cosa semplice e può far cominciare una vacanza con preoccupazione e stress. Ecco dunque qualche consiglio per prepararla in tutta tranquillità. Per i più ansiosi è consigliabile cominciare circa un mese prima della partenza, così da avere la certezza di non dimenticare nulla e di scegliere i vestiti più adeguati. Come prima cosa è essenziale capire che tempo farà nella meta che si andrà a visitare, così da sapere se portare solo abiti leggeri o se inserire anche qualche giubbino più pesante e qualche paio di scarpe chiuse. Naturalmente, si devono scegliere i propri abiti preferiti e quelli più adatti alla vacanza che sta per cominciare.

L’ideale per preparare un bagaglio perfetto è utilizzare una lista, che potrà essere sfruttata anche negli anni successivi. Se non si parte da soli, accessori ingombranti come asciugacapelli, piastra, dentifricio e bagnoschiuma possono essere “divisi” con l’altra persona così da guadagnare dello spazio prezioso da destinare a bikini e vestitini. Coloro che, nonostante gli innumerevoli sforzi, non riescono proprio ad affrontare la preparazione del bagaglio senza stress, possono sempre affidarsi  a qualcun altro. L’importante è che sia una persona affidabile, che conosce il “vacanziero” così tanto da prevedere ogni sua possibile esigenza.