8 Dicembre 2021
15:00

Come gestire al meglio i capelli corti mentre ricrescono: 7 consigli da seguire

Avete tagliato i capelli cortissimi ma ora volete farli ricrescere? Gestire le “mezze misure” non sarà semplice ma potrete servirvi di una serie di piccoli rimedi che vi semplificheranno la vita: ecco i consigli per gestire al meglio la chioma corta mentre ricresce.
A cura di Valeria Paglionico

I tagli corti, dai caschetti asimmetrici ai pixie cut, fino ad arrivare alle più estreme rasature, sono le acconciature più gettonate del momento. Dopo l'estate, ad esempio, si ha spesso desiderio di cambiare look e di provare delle acconciature molto corte che modificano in modo drastico la propria immagine. Il più delle volte, però, si dimentica un piccolo "inconveniente": prima o poi ci si ritrova a fare i conti con la ricrescita. Passare dalle lunghezze corte a quelle medie richiede molto tempo e molta pazienza e non sorprende che per molte possa trasformarsi in un incubo. Le mezze misure non solo risultano ingestibili ma non rispecchiano il taglio che si desiderava all'inizio. Per superare la fase intermedia di crescita esistono però dei precisi metodi da mettere in atto. Prima di arrivare a questo punto è inoltre fondamentale sapere che i capelli crescono in media 1 cm al mese.

Come portare i capelli quando crescono?

Il primo consiglio da seguire quando si vogliono far crescere i capelli dopo un taglio estremo è prendersene cura regolarmene.

  1. Tagliare sempre le punte – Sarebbe utile modificare l'acconciatura con qualche spuntatina e qualche scalatura man mano che la chioma ricresce, in questo modo le si darà la forma che si desidera.
  2. Cosa fare mentre si aspetta che il pixie cut cresca? – Continuare ad accorciare la parte dietro la nuca, lasciando crescere solo le ciocche che cadono sul viso, così da dare vita a un super trendy caschetto asimmetrico. Nel momento in cui, però, si vogliono i capelli di un'unica lunghezza, bisogna passare necessariamente per la fase "senza forma". Il rimedio in questo caso è osare con le pieghe, spettinando la chioma con gel e lacca, magari tenendo il ciuffo laterale e morbido, così da non portare l'attenzione sulle lunghezze.
  3. Come far ricrescere le rasature laterali – Per quanto riguarda il sidecut, ovvero le rasature laterali, c'è un'unica soluzione per mascherare la ricrescita (soprattutto quando arriva a quegli insensibili e antiestetici 3-5 cm): coprire la parte rasata spostando la riga. Sarebbe preferibile optare per uno styling ondulato e voluminoso alla radice e tagliare l'intera chioma a caschetto una volta raggiunta la lunghezza necessaria.
    Bisogna tagliare sempre le punte mentre si aspetta che i capelli ricrescano
    Bisogna tagliare sempre le punte mentre si aspetta che i capelli ricrescano

Come tenere in ordine i capelli corti?

I capelli corti, soprattutto quando la ricrescita comincia a essere lunga qualche centimetro, non sono facili da gestire. Come fare a tenerli in ordine?

  1. Divertirsi con gli accessori – Mollettine, codini, cerchietti, sono tutti accessori per capelli in gran voga da qualche tempo a questa parte. Al di là della moda, risultano anche funzionali in quella fase intermedia in cui i capelli stanno ricrescendo: aiutano infatti a distogliere l'attenzione dalle mezze misure, permettendo di realizzare delle acconciature originali.
  2. Tirare la chioma all'indietro – La soluzione più rapida e semplice da mettere in atto quando non si sa proprio come gestire le mezze misure è tirare tutto all'indietro (magari con l'aiuto di lacca e gel). Si tratta di un'acconciatura dal mood chic capace di aggiungere un tocco bon-ton a ogni look.
    Giocare con fermagli e mollette
    Giocare con fermagli e mollette

Come far crescere i capelli più velocemente?

Per avere dei capelli meravigliosi è necessario prendersene cura con regolarità e la regola vale anche quando si vuole passare da un taglio corto alle lunghezze extra. Per farli crescere più velocemente basta nutrirli e idratarli con attenzione: questa buona abitudine li rende forti e non li fa spezzare, favorendone la ricrescita rapida. Esistono inoltre alcuni piccoli trucchi da utilizzare in casi come questi, dal massaggiare il cuoio capelluto al tenere sotto controllo le proprie abitudini alimentari.

Evitare tinte e decolorazioni

L'ultimo consiglio da seguire quando si vogliono far crescere i capelli dopo un taglio corto? Evitare le tinte e le decolorazioni. Colori sgargianti, colpi di soli e altri effetti più o meno variopinti non fanno altro che portare l'attenzione sul taglio, mettendo così in evidenza le "mezze misure" che il più delle volte non sono il massimo. Insomma, bisogna pazientare per qualche mese per poi tornare a osare e a sbizzarrirsi con acconciature, tinture e colpi di testa.

Non osare con tinture e decolorazioni
Non osare con tinture e decolorazioni
Capelli né corti né lunghi: i consigli per superare al meglio questa fase di mezzo
Capelli né corti né lunghi: i consigli per superare al meglio questa fase di mezzo
I tagli di capelli facili da gestire: le idee per i look corti, medi e lunghi
I tagli di capelli facili da gestire: le idee per i look corti, medi e lunghi
7 tagli di capelli facili da gestire: look e prodotti da provare
7 tagli di capelli facili da gestire: look e prodotti da provare
288.898 di Stile e trend
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni