Se avete voglia di realizzare qualcosa di particolare per il Natale l'ideale è un presepe con l'uncinetto o con i ferri da maglia. Uno schema base per realizzare i pastori grazie anche a materiali come polistirolo e gommapiuma per l'imbottitura, oltre a tanti colori per dare vita ad un presepe grazioso e creativo. Per fare il presepe all'uncinetto c'è bisogno innanzitutto di una buona dose di manualità, molta pazienza e tempo libero da dedicare alla composizione dei personaggi e alla creazione dell'ambientazione della natività.

Come fare il presepe all'uncinetto: idee e schemi base

Se avete la fortuna di avere un po’ di spazio a disposizione potete creare un paesaggio in un angolo in cui posizionare le statuine che farete. Il numero dipende dallo spazio che volete o potete occupare. Di sicuro ci saranno Gesù, Giuseppe, Maria, il bue, l’asinello a cui poi aggiungere dei pastori, delle pecore, delle donne, un angelo. Potete arricchirlo via via, anche anno dopo anno. Il bello è che è possibile lavare i vostri piccoli personaggi e riutilizzarli. Per il paesaggio potete anche acquistare il necessario già fatto, oppure utilizzare la corteccia degli alberi: potete ad esempio servirvi di un pezzo grande, se volete farne la base per porvi sopra solamente pochi pastori.

Schema base da cui creare tutti i personaggi

Con questa realizzazione di base potete poi realizzare tutte le statuine del presepe all'uncinetto cambiando colori, dettagli e dimensioni per creare Giuseppe, Maria, Gesù Bambino, i Re Magi, i pastori e tutti gli altri personaggi che compongono il presepe.

Cosa vi occorre:

  • fili di lana colorati, della gommapiuma, un ago da lana, uncinetto 2.5, colla a caldo.

I punti da realizzare saranno:

  • catenella, maglia bassa, maglia alta, maglia alta doppia e punto gambero.

Ecco invece come procedere:

  • cominciate a creare quindici catenelle e realizzate il primo giro a maglia alta doppia;
  • per il secondo giro fate cinque diminuzioni e lavorate per tutto il giro due maglie alte. Poi saltate una maglia base e ripetete;
  • al terzo giro lavorate e maglia bassa e ripartite da quattro diminuzioni e poi lavorate prima una maglia di base, poi due maglie di base e poi finite con una maglia bassa;
  • a questo punto potete chiudere l'abitino per poi riempirlo con la gommapiuma;
  • utilizzate per la testa una pallina di polistirolo o di legno sulla quale disegnare occhi, naso e bocca. Oppure ricoprite la testa con la lavorazione all'uncinetto incollando gli occhi;
  • fissate poi i capelli e la testa utilizzando della colla a caldo.

Presepe con filo di plastica e materiali riciclati

Per la realizzazione del presepe all'uncinetto un suggerimento interessane può essere quello da realizzarlo con filo di plastica. Si tratterà di lavorare, con una buona dose di pazienza, i fili ricavati da buste di plastica tagliate in strisce sottili. Tra i materiali di riciclo potete invece utilizzare: buste di carta per realizzare alberi e capanne, cartoni per fare porte e persiane, retine, in cui sono di solito contenute le patate, per fare veli o copri abiti. Le teste dei personaggi possono essere invece realizzate con tappi di plastica ma anche con resti di vecchi collant da imbottire.

Per gentile concessione di Uncinettofra
in foto: Per gentile concessione di Uncinettofra

Idea da realizzare per chi ha poco spazio

Se non avete molto spazio potete pensare ad una realizzazione piatta, da appendere al muro, con la capanna, Gesù, Giuseppe e Maria e magari il bue e l’asinello. Dovete prima di tutto realizzare una base su cui poi cucire i vostri personaggi. Fatela di diversi colori, marrone per la terra, blu per il cielo, poi create i personaggi: con del filo li cuciteli nel mezzo del quadrato, che sarà una specie di cornice. Nella parte superiore fate due asole per il filo e un bastoncino o anellino per appenderlo al muro con un piccolo chiodo.