doppio mento

Il doppio mento è un difetto estetico non solo di chi è in sovrappeso ma dipende anche dall'età e dalla postura che si assume durante la giornata. Il doppio mento, infatti, è dovuto a un rilassamento del tessuto muscolare della zona alla base del viso. Per eliminare il doppio mento, quindi, è necessario fare ginnastica facciale seguendo tre esercizi da fare in pochi minuti.

La ginnastica facciale e i trucchi per eliminare il doppio mento

Se vogliamo eliminare il doppio mento senza ricorrere alla chirurgia dobbiamo combinare una serie di rimedi che, messi in atto con costanza, ci aiuteranno a raggiungere in poco tempo i risultati sperati. Ecco cosa fare.

Ginnastica facciale

La ginnastica facciale infatti è molto importante sia per mantenere giovane il viso e contrastare la comparsa delle rughe, sia per tonificare e rassodare i muscoli e dire addio al doppio mento. Gli esercizi sono semplicissimi e puoi farli anche mentre sei al lavoro:

esercizio 1: piega la testa da un lato fino a che senti una leggera tensione sui muscoli del collo, dopodiché spingi la lingua sul palato per qualche secondo. Ripeti l'esercizio per 5 volte consecutive con un breve intervallo, poi cambia lato per il piegamento e compi lo stesso movimento;esercizio 2 :siediti in posizione dritta con la schiena e ripeti per almeno 20 volte le lettera X e O: dovrai esagerare le aperture per tonificare al meglio i muscoli del collo. Ripeti per 3 volte con intervalli di 60 secondi tra una ripetizione e l’altra;esercizio 3: infine puoi eseguire dei sollevamenti del mento per rafforzare i muscoli del collo e del viso: stai in piedi con schiena e collo dritti sollevando il mento verso l'alto. Guardando in alto arriccia le labbra in avanti e tieni la posizione per 10 secondi. Fai 10 ripetizioni tutti i giorni per ottenere dei buoni risultati.

È importante anche controllare la postura: Se di solito assumete una una posizione cadente, con il mento rivolto verso il basso,  la pelle e il grasso di quella zona saranno più visibili. Cercate quindi di assumere una posizione ben eretta.

Rimedi naturali

Con alcuni ingredienti naturali è possibile eliminare il doppio mento massaggiando, con rimedi naturali, la zona del doppio mento per ridare tonicità e compattezza.

Burro di cacao: il burro di cacao è un ottimo elasticizzante che possiamo applicare sul doppio mento. Sciogliete due cucchiai di burro di cacao a bagnomaria o nel microonde e, con l'olio ottenuto, massaggiate la zona interessata per alcuni minuti. Eseguite il massaggio prima di andare a letto e al mattino.

Olio di germe di grano: questo olio è l'ideale per ridare tono alla zona del doppio mento, infatti l'olio di germe di grano è ricco di vitamina E che idrata e tonifica la pelle, oltre a mantenerla elastica. Massaggiate il collo con questo olio per almeno 15 minuti prima di andare a letto. In poche settimane noterete già i risultati.

Albume: è un ingrediente che viene utilizzato spesso per maschere facciali. Per donare elasticità e compattezza alla zona del doppio mento unisci a due albumi, un cucchiaio di miele, un cucchiaio di latte, il succo di mezzo limone e tre gocce di estratto di menta. Applicate su viso e collo e lasciate agire per trenta minuti. Infine sciacquate con acqua tiepida.

Consigli alimentari

Oltre a seguire una dieta sana e bilanciata, ci sono degli alimenti che possono aiutarci a mantenere la pelle idratata e a donare compattezza al viso riducendo in meno tempo il doppio mento.

Vitamina E: è un elemento essenziale che dona idratazione ed elasticità. Gli alimenti ricchi di vitamina E sono: riso integrale, soia, verdure a foglia verde, orzo, legumi, noci, mele e fegato. In merito agli integratori, prima di utilizzarli chiedere sempre il parere del medico, soprattutto per stabilire i dosaggi.

Tè verde: oltre ad essere un ottimo antiossidante, il tè verde aiuta a bruciare i grassi perché stimola il metabolismo. Berne due o tre tazze al giorno può quindi essere utile anche per ridurre il doppio mento.

Melone: il melone è diuretico e rinfrescante, aiuta a perdere peso, ridona elasticità alla pelle e evita gli accumuli di grasso anche nella zona del doppio mento. Il consiglio è quello di bere al mattino un frullato di melone e un bicchiere d'acqua.

Make up

Anche il make up può essere di aiuto per ridurre il doppio mento. Truccare nel modo giusto alcune parti del viso può aiutarci a nascondere le imperfezioni. Vediamo come.

Mandibola: in questa zona bisogna creare le ombre giuste per ridurla nel modo giusto. L’ideale è utilizzare una cipria che sia un po’ più scura della pelle del viso sfumando da orecchio a orecchio.

Guance: questa parte del viso deve essere resa meno evidente utilizzando un fard opaco e non troppo chiaro, stendendolo dalla tempia fino al centro dello zigomo.

Mento: per minimizzare la zona del doppio mento bisogna scurirla per renderla meno visibile. Anche qui bisogna utilizzare una cipria un po’ più scura rispetto al proprio incarnato sfumandola. O in alternativa usare un correttore o una terra che siano sempre di un tono più scuri rispetto al fondotinta.

Inoltre è importante distogliere lo sguardo dalla zona mento, puntando sul trucco degli occhi, con ombretti dalle tonalità medie o scure e utilizzando un tratto sottile di eye liner oltre al mascara. Per le labbra, invece, meglio puntare su tonalità nude look per non attirare l’attenzione sulla parte inferiore del viso.