Sai come dimagrire in casa? Se il vostro obiettivo è stare in forma e perdere qualche chilo di troppo, ma non avete tempo per andare in palestra o per la corsetta mattutina, potete svolgere a casa degli esercizi mirati per rassodare e snellire pancia, cosce, glutei e braccia. Bisognerà quindi seguire un allenamento completo che coinvolga più parti del corpo. In questo modo anche i più pigri potranno dedicarsi a una sana attività fisica tra le mura domestiche. Potete suddividere l'allenamento per giorni, dedicando ogni giorno ad una parte del corpo, oppure allenarvi a casa per 2-3 volte a settimana, allenando le diverse parti del corpo: l'importante è avere buona volontà ed essere costanti, dedicando all'allenamento almeno 30 minuti. In questo modo, e seguendo un'alimentazione sana e bilanciata, potrete ottenere ottimi risultati.

Cosa fare prima di cominciare l'allenamento a casa

Prima di cominciare con gli esercizi, procuratevi un tappetino, di quelli che si usano in palestra, e posizionatelo al centro della stanza in cui vi allenerete, così da avere massima libertà nei movimenti. L'ideale sarebbe allenarsi al mattino, prima di colazione, ma potete farlo anche a fine giornata lavorativa, così da scaricare anche stress e tensione. La prima cosa da fare è cominciare con un po' di riscaldamento muscolare: vi basterà camminare lentamente sul posto per almeno 5 minuti aumentando gradualmente la velocità e tenendo alte le ginocchia, come se si stesse marciando. Continuate per una decina di minuti e passate poi agli esercizi specifici per snellire e tonificare le diverse parti del corpo.

Esercizi addominali per dimagrire e tonificare la pancia

Terminata la corsetta per fare cardio, potete cominciare con gli esercizi a terra: continuerete così a bruciare calorie durante tutto la sessione di allenamento. Per avere addominali scolpiti bisogna allenare tutte le fasce: addominali alti, bassi e obliqui. Potete però partire con un esercizio efficace e molto semplice: il crunch. Sdraiatevi supine sul teppetino e piegate le gambe poggiando i piedi a terra. Ora mettete le mani dietro la nuca e, tirando l'ombelico quando più dentro è possibile, portate la testa verso le ginocchia. In alternativa, sempre nella stessa posizione, appoggiate i polpacci su una sedia e ripetete il movimento della testa. Eseguite 3 serie da 10, ripetendo così l'esercizio 30 volte.

Esercizi casalinghi per gambe e cosce snelle e sode

Prima di cominciare gli esercizi per snellire gambe e cosce, potete comincuare un un po' di step, che potete eseguire in alternativa alla marcia o corsetta. Se non avete lo stepper che si usa in palestra, procuratevi una superficie rialzata di 15 cm. Salite e scendete dallo step sempre con la stessa gamba contando fino a 10. Cambiate poi la gamba e ripetete l'esercizio per 3 serie. Ora passate agli affondi: all'impiedi con addominali e glutei contratti, portate avanti una gamba e piegatela come se vi stesse inginocchiando, ma senza poggiare il ginocchio a terra, e ritornate poi in posizione. Ripetete anche con l'altra gamba e fate 3 serie da 5 aumentando man mano con il proseguire delle settimane, fino ad arricare a 10 volte per ogni serie.

Esercizi da fare a casa per rassodare i glutei

Lo step è un esercizio efficace anche per tonificare i glutei, oltre che per fare riscaldamento. Procedete quindi eseguendo lo stesso esercizio fatto per riscaldare le cosce oppure salite sul lato destro dello step con il piede sinistro, scendete e ripetete con l'altro piede: ripetete eseguendo 3 serie da 10. Proseguite poi con gli slanci laterali e posteriori. Sdraiatevi sul fianco destro, tenete le gambe tese e appoggiate la testa sul braccio. Alzate la gamba lateralmente e poi riportatela in posizione. Ripetete anche sdraiandovi sull'altro fianco ed eseguite 3 serie da 15 per ogni gamba, aumentando di un po' con il proseguire del tempo. Per svolgere l'altro esercizio mettetevi a quattro zampe e appoggiatevi sui gomiti. Tendete una gamba all'indietro e riportatela in posizione. In alternativa potete fare lo slancio posteriore con la gamba piegata a 90 gradi. Ripetete il movimento con entrambe le gambe ed eseguite 3 serie da 10.

Gli esercizi mirati per snellire le braccia

Snellire e rassodare le braccia può sembrare un'impresa ardua, ma ci sono specifici esercizi per tonificare le braccia. In questo caso però è bene procurarsi dei pesetti di 1 Kg, oppure utilizzare 2 bottigliette d'acqua, aumentando il peso man mano nel tempo. Iniziate il primo esercizio in piedi con le gambe leggermente divaricate, le braccia lungo i fianchi e i pesetti nelle mani. Alzate le braccia fino all'altezza delle spalle, portatele sopra la testa e ritornate con le braccia all'altezza delle spalle. Ripetete 3 serie da 10. Ripartite poi dalla stessa posizione, portate le braccia all'altezza delle spalle e tenetele distese. Abbassatele poi lentamente fino a ritornare al punto di partenza: ripetete per 20 volte. Sempre in piedi, ma senza pesi, tenete le gambe leggermente divaricate, stendete le braccia in avanti, incrociate le dita e alzatele sopra la testa. Piegate il busto in avanti e ritornate ripercorrendo le stesse mosse fino a ritornare alla posizione iniziale. Ripetete 3 serie da 10.