L’inverno porta con sé malanni stagionali, influenze e raffreddore ed è proprio quest’ultimo ad essere il più fastidioso. E’ difficile da combattere, ci impedisce di respirare e non ci fa dormire la notte. Per sconfiggerlo esiste però un metodo naturale, testato su 100.000 pazienti ed efficace nell’85% dei casi. Si chiama Metodo Buteyko e viene considerato una cura alternativa. Infatti, non utilizza i farmaci, ma è stato sperimentato ed inserito ufficialmente tra i migliori modi per curare le malattie respiratorie. Si tratta di una tecnica di rieducazione respiratoria per la riduzione e l’eliminazione dell'iperventilazione, ideata dal dott. Konstantin P. Buteyko nel corso di 50 anni di studi. In particolare, attraverso semplici esercizi riusciamo a ridurre la frequenza e l'ampiezza del respiro, così da ottenere una diminuzione della ventilazione.

Per combattere in modo naturale il raffreddore, bisogna come prima cosa distendersi e rilassarsi, espirare dal naso tenendo la bocca chiusa e poi trattenere il respiro, tappando il naso. Successivamente, si dovrà muovere delicatamente la testa avanti e indietro finché non si sentirà la necessità di respirare. A questo punto, bisognerà fare un respiro profondo per poi continuare a respirare lentamente per qualche minuto. I risultati saranno subito evidenti. Questo metodo sarà efficace anche per chi soffre d’asma o di altre malattie croniche. Una buona respirazione, essendo la base della nostra salute, ritarderà l’invecchiamento e porterà notevoli benefici al nostro corpo.