Coronavirus
30 Aprile 2020
15:09

Come bruciare calorie durante lo smartworking: i 5 esercizi da scrivania più efficaci

State lavorando in smartworking e, non dovendo più andare in ufficio, avete ridotto drasticamente l’attività motoria? È possibile bruciare calorie anche mentre si è seduti alla propria scrivania: ecco quali sono gli esercizi più efficaci da praticare in casa.
A cura di Valeria Paglionico
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Coronavirus

La quarantena ha cambiato in modo drastico le abitudini di ognuno di noi, soprattutto quando si parla di lavoro. È stato privilegiato lo smartworking nella speranza di ridurre il rischio contagio ma la cosa ha avuto degli effetti negativi sulla linea di tutti coloro che per tenersi in forma puntavano proprio sul tragitto casa-ufficio e viceversa. Ritrovandosi tutti a passare 7-8 ore alla scrivania senza muoversi, in media in questo periodo una donna brucerebbe 560 calorie in meno a settimana, cifra che sale alle 635 calorie settimanali per gli uomini. È possibile, però, prendere delle precauzioni, facendo una serie di esercizi alla scrivania. Quali sono gli effetti positivi sul corpo? Non solo si eviterà il mal di schiena ma si bruceranno anche i grassi accumulati negli ultimi mesi di isolamento.

1. Addominali con la sedia – Per fare gli addominali senza spostarsi dalla propria postazione basta inginocchiarsi sul pavimento, poggiando i gomiti su una sedia con le rotelle. Bisognerà spostarla avanti e indietro, stando bene attenti a contrarre i muscoli addominali, ripetendo lo stesso movimento per tre diverse serie da 10.

2. Squat – Tra gli esercizi da praticare alla scrivania ci sono anche gli squat. Si può puntare sulla loro versione "classica", mettendosi in piedi e accovacciandosi fino a raggiungere la sedia, oppure sulla loro variante alternativa. In cosa consiste? Nel mettersi in piedi con il viso rivolto verso la sedia e una gamba poggiata sulla seduta. A questo punto si potrà fare su e giù col bacino, alternando le due gambe nelle diverse serie.

3. Esercizi per le braccia da seduto – Questo esercizio aiuta a tenere in allenamento le braccia mentre si rimane seduti alla scrivania. È necessario alzarle, posizionandole in maniera tale da formare una Y. Subito dopo i gomiti vanno piegati, portando le mani sulle spalle. Ripetendo l'operazione più volte, i muscoli si rafforzeranno.

4. Fare una passeggiata ogni 55 minuti – Quando si lavora in smartworking sarebbe bene evitare di rimanere troppe ore seduti. Anche se non ci sono pause caffè o distrazioni, l'ideale è alzarsi ogni 55 minuti, facendo una passeggiata in casa di 5 minuti. Così facendo, si camminerà per 40 minuti al giorno.

5. Stretching per i muscoli del collo – Per rilassare i muscoli del collo non serve alzarsi, questi esercizi potranno essere messi in pratica anche quando si lavora alla scrivania. Come fare? Bisogna tenere le spalle dritte e girare la testa prima a desta, poi a sinistra, ripentendo l'operazione più volte. Stessa cosa può essere fatta ruotando la testa verso l'alto e verso il basso. Al termine dell'operazione si sentiranno i muscoli di spalle e collo più elastici.

26995 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni