Tra i colori di capelli più di moda per questo autunno-inverno 2018/2019 c'è il wine hair, che si ispira ai colori dei vini, corposi e decisi, delle migliori cantine francesi: dal Bordeaux, al Merlot, al Cabernet Sauvignon fino al Pinot noir. Una tendenza hairstyle lanciata da Instagram perfetta per chi ama le tonalità violacee, ma non vuole esagerare, e per chi preferisce una colorazione che renda la chioma sexy e ammiccante, proprio come un buon calice di vino. Più che di un rosso si tratta di un viola-prugna con sfumature bordeaux, ideale per ravvivare un colore spento o sbiadito dall'estate. Questa nuance dà comunque la possibilità di scegliere innumerevoli sfumature, dai viola ai rossi. Ecco quali sono le tonalità e a chi è adatta questa colorazione.

Wine hair: quali sono le nuance e come realizzarlo

Questa tendenza capelli lanciata su Instagram dal colorista Josh Boynton (@josh.does.hair), e che spopola nel periodo della vendemmia, conta quasi 8mila post sotto l'hashtag #winehair: non c'è da meravigliarsi, quindi, se questo nuovo colore impazzi in tutto il mondo. Una tinta che piace proprio a tutte e che passa dal color vinaccia al deep purple, con bellissime sfumature rosse, che rendono la colorazione più calda. Questo nuovo colore autunnale, e che renderà i wine hair la colorazione più ambita per l'inverno, è il modo migliore, per le brune che vogliono virare al viola, di ottenere una colorazione che si ispira all'enologia. Una palette di rossi violacei ricchi, con l'aggiunta di color prugna per rinnonavare il look autunnale: più il colore dei capelli si avvicina a quello di un bicchiere di vino rosso, e più si è vicini alla tonalità giusta. Il wine hair deve perà essere realizzato da un bravo parrucchiere: per realizzarlo, infatti, c'è bisogno di una giusta combinazione di almeno due tonalità diverse sui capelli: lasciate perdere quindi il fai-da-te e rivolgetevi a un professionista dell'hairstyle per ottenere un color vino straordinario, orientadosi verso la sfumatura preferita.

A chi sono adatti i wine hair

I wine hair sono adatti a quelle donne che hanno voglia di cambiare colore, soprattutto in vista della stagione fredda e avere capelli dalle tonalità calde e intense, come quelle di un buon bicchiere di vino. Si tratta della soluzione migliore, poi, per dare un nuovo tocco a capelli schiariti dal sole, dopo l'estate. Ma a chi stanno bene i wine hair? Si tratta di tonalità che si adattano meglio su un incarnato piuttosto che su un altro. Chi ha la pelle chiara e gli occhi chiari, potrà optare per delle intense sfumature viola mentre, una carnagione fredda, che tende al rosato, è l'ideale per tutte le nuance. Considerando poi che i wine hair tendono a ridurre la luminosità, chi ha una carnagione pallida, potrà scegliere un colore con sfumature bordeaux  e rossastre, così da mettere in risalto il volto e la chioma nel modo giusto.