Uccellini e non uccellacci, ecco i protagonisti su abiti e accessori estivi quest'anno. Sembra strano ma è proprio così. Moltissimi designer e marchi di moda hanno scelto i dolci contorni di colibrì e passerotti o le piume colorate di pappagalli tropicali per decorare borse a mano, sneakers in tela, shorts estivi, foulard abiti in pizzo ma non solo. Dai paesaggi tropicali ai boschi di montagna i volatili arrivano su abiti e accessori estivi, colorati e divertenti, originali e un po' naif.

da sinistra Prada, Red Valentino, Frankie Morello, Gas, Stella McCartney, Chaval
in foto: da sinistra Prada, Red Valentino, Frankie Morello, Gas, Stella McCartney, Chaval

Uccellini sugli abiti e in casa dall'alta moda ai brand low cost

Uccelli di ogni tipo hanno sfilato sulla passerella di Gucci e Leitmotiv e sono apparsi nelle collezioni estive di Stella McCartney, Prada e Valentino. La tendenza è stata subito accolta dai brand low cost, da Mango a Zara, da Asos a Pimkie, che hanno proposto versioni a buon mercato di abiti in pizzo con uccellini ricamati o stampati. Come spesso avviene, le tendenze del fashion system invadono anche la casa e il design e in diverse collezioni home estive, come in quelle di Coin Casa e Maisons du Monde, sono apparsi complementi d'arredo e piccoli oggetti in porcellana decorati o a forma di volatili.

Little birds, come seguire il trend

Nei casi in cui si indossano fantasie e disegni vistosi o originali, non bisogna mai esagerare. Evitate di abbinare più accessori della tendenza "little birds" limitatevi a scegliere per il vostro outfit solo una camicia ricamata o magari una borsa a mano. Smorzate sempre accessori e abiti importanti con capi basic ed essenziali per evitare un sovraccarico che potrebbe rendere kitsch il vostro look. Per il resto sentitevi libere di sperimentare con colori forti e disegni allegri.