Essere una donna non è mai facile. Ma, soprattutto d’estate, ci sono alcuni problemi che sembrano più insuperabili del solito. Qualche esempio? Alzi la mano chi non ha mai dovuto fare i conti con la depilazione per poter indossare abiti corti e costumi, con il trucco, che con il caldo tende a sciogliersi facendo diventare il viso una maschera di carnevale fuori stagione, oppure con i capelli, che con l’acqua del mare, l’afa e l’umidità sono ingestibili. Insomma, i mesi estivi possono trasformarsi per le donne di tutte le età in un vero e proprio incubo. Ecco, allora, almeno cinque problemi più o meno fastidiosi che solo l’universo femminile può capire, e che invece gli uomini possono solo lontanamente immaginare.

Il caldo e il trucco: un binomio letale

Ci sono donne che, nonostante l’abbronzatura, amano truccarsi anche d’estate. Ma il caldo, il sudore e l’umidità possono rappresentare un problema non di poco conto, con ombretti, phard e fondotinta che possono avere una pessima tenuta e fare danni estetici non indifferenti, rischiando di fare ottenere un risultato completamente opposto a quello desiderato. Tuttavia, si può essere belle anche con un make up più leggero e naturale, utilizzando prodotti waterproof e colorando solo le parti del corpo che più difficilmente sono colpite dal sudore, come le labbra.

Depilazione, si salvi chi può

Tra le operazioni più fastidiose a cui ogni donna deve sottoporsi d’estate c’è di certo la depilazione, necessaria per poter indossare abiti corti e short per sfuggire al caldo soffocante e per prendere il sole in costume senza problemi sulla spiaggia. I peli sembrano ricrescere alla velocità della luce, non passano neanche due giorni dall’ultima ceretta che già le proprie gambe sembrano dei cactus. Tuttavia, una soluzione a questa noia c’è ed è l’ideale per avere una pelle sempre liscia. Si tratta del nuovo Braun Silk-épil con Senso Smart, il miglior alleato di tutte le donne che, in maniera veloce e facile, regala una pelle liscia fino a quattro settimane. Con una sola passata, questo dispositivo rimuove ancora più peli e può essere utilizzato anche su quelli più corti. Inoltre, grazie ai tanti accessori, è un vero e proprio set di bellezza per esfoliare e massaggiare la pelle oltre che assicurare un’epilazione perfetta.

Capelli indomabili e doppie punte, che seccatura

Che siano corti o lunghi, lisci o ricci, i capelli d’estate sono una vera e propria noia per le donne. Il mare e salsedine, l’umidità, il cambio delle temperature e soprattutto il sudore sono tutti fattori che incidono negativamente anche sulle chiome più brillanti, che diventano opache, ingestibili, prive di volume e piene zeppe di doppie punte. In questo caso bisogna amarsi di pazienza e curarli con l’utilizzo di prodotti naturali e ricchi di proteine, ma anche mangiare alimenti sani e ricchi di acqua, come frutta e verdura, che possano aiutare ad idratare tutto il corpo, dalla testa ai piedi e soprattutto che evitino “l’effetto leone”.

“Cosa porto in vacanza?”: l’incubo valigia

Facile pensare che bastino qualche t-shirt, due vestitini e un solo paio di scarpe da mettere in valigia e partire per le vacanze. Qualunque sia la destinazione del proprio viaggio estivo, ogni donna sa che deve farsi trovare pronta ad ogni occasione e con l’outfit più consono: sneakers e pantaloncino per una gita avventurosa, vestitino chic e sandalo con il tacco per una cena a lume di candela, e qualcosa di più sbarazzino per una serata in discoteca. Far rientrare tutto questo delle ristrette dimensioni di una sborsa è un’impresa ardua, che davvero nessun uomo potrà mai capire. Il consiglio è di preparare una lista con ciò che è indispensabile alla sopravvivenza fuori casa e riempire lo spazio rimanente con il resto.

Sempre a dieta, anche in spiaggia

Essere in forma è un pensiero che ossessiona le donne tutto l’anno, ma soprattutto d’estate, quando le occasioni per mangiare fuori si triplicano e diventa difficile non recuperare i chili persi durante il freddo inverno, è un rompicapo non da poco. In più, anche fare sport diventa pesante per il caldo e l’umidità. L’unico consiglio, in questo caso, è di godersi l’estate e di resistere il più possibile a gelati e altri prelibatezze di stagione. Per il resto, basta divertirsi e cercare di non saltare i pasti per mantenere il proprio metabolismo.