Si chiama Christine Mathis, ha 32 anni e viene dagli Stati Uniti. Nella vita fa l'hostess, lavora per la compagnia aerea JetBlue ma di recente è diventata famosa per la somiglianza impressionante a Meghan Markle. Non ha nulla a che fare con la Royal Family o con i parenti della moglie del principe Harry ma basta guardarla anche solo per un istante per rimanere confusi e senza fiato: ha gli stessi capelli scuri, la stessa carnagione olivastra, lo stesso sorriso rassicurante dell'ex Duchessa del Sessex, tanto che a primo impatto è facile confondere l'una con l'altra. Si è accorta del dettaglio quando lavorava in prima classe, è lì che molti clienti hanno cominciato a chiederle se fosse l'attrice di Suits.

Addirittura spesso ha dovuto mostrare alla sicurezza i documenti per dare prova di essere una normale cittadina americana e non britannica. Da allora ha pensato di poter approfittare di quella somiglianza per guadagnare, non a caso sul suo profilo social riproduce i più svariati look principeschi della Markle, ingaggiando anche un modello con barba e capelli rossi che ricopre i panni di Harry. Ora Christine è finita su tutti i giornali internazionali e non può fare a meno di credere nel suo sogno più grande: diventare la sosia ufficiale dell'ex principessa. L'obiettivo? Entrare nel mondo dello spettacolo e debuttare sul grande schermo proprio per interpretare la Duchessa a cui somiglia così tanto. Chissà, forse anche i Windsor potrebbero pensare di ingaggiarla per degli eventi ufficiali, visto che pare proprio che i due coniugi non abbiano alcuna intenzione di tornare in Inghilterra in futuro.